Home / #ErsuCultura / PrevenGO, all’UniPa il progetto di Arcigay Palermo
prevengo_2

PrevenGO, all’UniPa il progetto di Arcigay Palermo

Lunedì 22 gennaio 2018, presso l’edificio 12 di Viale delle Scienze, partirà il progetto proposto da Arcigay Palermo, dal titolo “PrevenGO – La prevenzione viene da te”, iniziativa finanziata da Fondazione Con il Sud (“Con il Sud che partecipa”) e finalizzata alla realizzazione, grazie all’intervento di volontari formati per l’occasione, di un servizio di ascolto, di informazione e prevenzione per le persone maggiormente predisposte al rischio di infezione IST (Infezioni Sessualmente Trasmesse): per la popolazione LGBT, sex workers (donne eterosessuali, trans, gay, migranti) e giovani nelle province di Palermo, Trapani, Agrigento.

Il percorso di formazione, patrocinato dal Comune di Palermo con la partecipazione dell’Università degli Studi di Palermo e dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio (ERSU), avrà una durata di trenta ore e vedrà coinvolti professionisti e docenti universitari. A conclusione del percorso i partecipanti entreranno in possesso di un attestato grazie al quale potranno collaborare con il personale medico per il momento dei test ma anche per i momenti dedicati all’informazione e alla sensibilizzazione.

Il progetto si svolgerà nelle aule messe a disposizione dall’Università di Palermo, nelle mattine dal 22 al 31 gennaio, e verranno riconosciuti crediti (CFU) per i partecipanti che sono anche studenti universitari di alcuni corsi di Laurea: Lingue e Letterature Moderne e Mediazione Linguistica; Filologia moderna italianistica; Lingue e letterature moderne dell’Occidente e dell’Oriente; Scienze Filosofiche; Studi Filosofici e Storici; Scienze e Tecniche Psicologiche.

“PrevenGo – la Prevenzione viene da Te” si basa sulla messa in atto di tremila test gratuiti e a risposta rapida per le Ist (infezioni sessualmente trasmissibili), duecentocinquanta volontari e quattro sportelli di ascolto e raggiungerà complessivamente cinquemila utenti su tre province siciliane di Agrigento, Palermo e Trapani. I test sono tremila test capillari a risposta rapida “combo”: basta il prelievo di poche gocce di sangue da un dito per registrare la presenza di anticorpi contro HIV, HCV e sifilide. Questo tipo di test contribuisce a diminuire il timore nei confronti della prevenzione ospedaliera e aumenta l’accessibilità alle cure di chi non ha mai effettuato alcuna analisi e non è a conoscenza del proprio status sierologico.

Di seguito il link per compilare il modulo di partecipazione: PrevenGO – modulo di iscrizione

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Leggi anche

proposta 4

TALÈ, IL CINEMA SOTTO LE STELLE

TALÈ, IL CINEMA SOTTO LE STELLE, presso lo Stand Florio dal 4 al 6 luglio 2019, con inizio alle ore 21. L'appuntamento è in via Messina Marine, 40 a Palermo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *