Home / #Mondo / Premio New York per giovani artisti, in palio una mostra e 4 mesi nella Grande Mela

Premio New York per giovani artisti, in palio una mostra e 4 mesi nella Grande Mela

Quattro mesi per sviluppare le proprie capacità creative a contatto con l’ambiente culturale e artistico degli Stati Uniti. Parte la XIII edizione del Premio New York per giovani artisti emergenti, che mette in palio la possibilità di vivere per quattro mesi nella Grande Mela a contatto con il suo effervescente ambiente culturale. Un’opportunità unica che consente di osservare da vicino le suggestioni artistiche newyorkesi e di provare a farne parte.
Nel corso del loro soggiorno, che durerà da gennaio ad aprile 2016, i vincitori potranno partecipare a una serie di iniziative, quali attività culturali organizzate dall’Istituto italiano di cultura di New York e dall’Italian Academy e, inoltre,  potranno assistere a lezioni presso la Columbia University nell’ambito della storia dell’arte, della teoria cinematografica, delle arti visive e dell’architettura. Alla fine del soggiorno, gli artisti organizzeranno una mostra delle loro opere presso gli spazi espositivi dell’ International Studio & Curatorial Program a Brooklyn o presso altre Istituzioni a Manhattan. Oltre al biglietto per New York, i due vincitori avranno un assegno mensile di quattro mila dollari per vitto e alloggio.
Il 23 agosto è il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione al premio che è rivolto ai giovani artisti italiani nati dopo il 31 dicembre 1975 che operano nel settore delle arti visive e che hanno già all’attivo almeno una mostra personale insieme ad un’adeguata conoscenza della lingua inglese.
Il Premio New York verrà assegnato da una Commissione internazionale composta da personalità della cultura americana e italiana.
E’ possibile visionare il bando, pubblicato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, visitando questa pagina.
Per ulteriori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi all’Istituto Italiano di Cultura di New York (e-mail: premionewyork@gmail.com ) oppure al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese (e-mail: premionewyork@esteri.it).

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

Il professor Giulio Taglialatela della UTMB (USA) in visita a Portella della Ginestra (Palermo)

Biomedicina e neuroscienze, un dottorato di successo Italia-Usa a Unipa

Al docente universitario italo-americano Giulio Taglialatela, neuroscienziato, direttore del Mitchell Center della University of Texas …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *