Home / #DopoLaurea / Poste Italiane apre le porte a nuovi concorsi

Poste Italiane apre le porte a nuovi concorsi

arton18580

L’azienda italiana Poste Italiane ha indetto nuovi bandi per diplomati e neolaureati: ciclicamente il colosso delle poste infatti ricerca giovani anche senza esperienza nel proprio ambito lavorativo, anche se con contratti generalmente a tempo determinato, dando un’opportunità di crescita professionale e personale.

In particolare le postazioni per lavorare come portalettere vengono spesso riaperte in quanto sono mansioni da non molti mesi lavorativi: proprio in questo periodo vi sono selezioni in tutta Italia, Sicilia compresa. I requisiti richiesti sono: il possesso di patente, anche A1 (infatti scopo principale è saper portare un motore di cilindrata 125), diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110, idoneità alla guida per la prova con il motomezzo aziendale, certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante. Dopo la compilazione della domanda, se selezionati, l’azienda contatterà i partecipanti tramite e-mail, spedita dalla Società SHL Italy S.r.l. Unipersonale, incaricata da Poste Italiane, sottoponendoli ad un test attitudinale online necessario per accedere alla successiva prova col motomezzo, prova che si tiene negli spazi dell’azienda e che consiste in un esame simile a quello della patente A1 con la differenza del carico pieno della posta.

Tuttavia vi sono opportunità di crescita ancora più considerevoli: l’azienda offre uno stage della durata di 6 mesi con rimborso spese di 600 €/mese neolaureati in Ingegneria Gestionale o Meccanica, interessati ad affrontare un percorso formativo e di training on the job nell’ambito della Logistica. Ciò che interessa all’azienda infatti è l’analisi dei processi di lavorazione, degli standard operativi, la divulgazione di metodi e strumenti finalizzati al miglioramento continuo e l’individuazione di elementi di semplificazione dell’operatività e dei sistemi IT a supporto. Requisiti: voto di Laurea minimo 102/110, conseguimento della Laurea da non più di 24 mesi, buona conoscenza della lingua inglese ed ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation. Le selezioni sono aperte in tutta Italia, in Sicilia per Trapani.

Per candidarsi basta digitare su Google “Poste italiane lavora con noi” ed andare sul sito di erecruiting dove si trovano le varie posizioni aperte.

Riguardo Cristina Ciulla

Cristina Ciulla
Studentessa della facoltà di legge dell'Università degli studi di Palermo, redattrice per IostudioNews e per Masterlex.it, anno '94.

Check Also

WhatsApp Image 2018-12-07 at 13.03.37

Duci: il 9 dicembre, esposizione dei monili di Martina Ciaccio a Villa Pottino

Un’attività imprenditoriale nata grazie alla collaborazione di imprese culturali e creative di B. Crezi, tramite …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *