Home / #OltreUnipa / Policlinico, prosegue la campagna di vaccinazione antinfluenzale
vaccino

Policlinico, prosegue la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Prosegue la  campagna di vaccinazione antinfluenzale e – come ogni anno – l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “P.Giaccone” di Palermo raccomanda a tutti i dipendenti di sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale, la quale verrà fornita e somministrata gratuitamente presso il centro prelievi dell’Istituto di Igiene (piano terra) che da lunedi 23 novembre a venerdì 27 novembre sarà aperto dalle ore 11 alle ore 14.

L’invito a vaccinarsi è anche offerto sempre gratuitamente a tutti gli operatori sanitari tra cui specializzandi, studenti in Medicina e tirocinanti in pre e post laurea, frequentanti la struttura ospedaliera.

“L’Influenza- si legge nel comunicato diramato dall’azienda– rappresenta un serio problema di Sanità Pubblica e una rilevante fonte di costi diretti e indiretti per l’attuazione delle misure di controllo e la gestione dei casi e delle complicanze della malattia ed è tra le poche malattie infettive che di fatto ogni uomo sperimenta più volte nell’arco della propria esistenza indipendentemente dallo stile di vita dall’età e dal luogo in cui vive.
La vaccinazione è uno dei migliori modi attraverso cui i genitori possano proteggere i neonati, i bambini e i ragazzi
da 16 malattie potenzialmente pericolose. Diventa pertanto questa una buona occasione per ricordate a tutti quanti che i vaccini sono sicuri e vantaggiosi ed efficaci”.

Riguardo Angelo Casano

Angelo Casano
Nato a Pantelleria il 12-11-1991, studente presso il corso di laurea in medicina e chirurgia dove ha ricoperto la carica di rappresentante del corso di studi. Scrive anche per il blog www.agorapnl.it e www.infouni.it

Leggi anche

Locandina

A Palermo un workshop sul futuro del Terzo Settore tra riforme e Social Digital Innovation

Giovedì 30 Gennaio ore 19:00 a Palermo presso l’Hotel Cavalieri si terrà un workshop indirizzato agli enti del Terzo Settore all’interno del quale vi sarà un confronto sul futuro modello organizzativo che Associazioni, fondazioni, imprese sociali ecc.. dovranno assumere sia dal punto di vista giuridico sia dal punto di vista della comunicazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *