Home / #OltreUnipa / Più Che Logico Tour. Cremonini “conquista” la Sicilia
20151107_233447_7_bestshot

Più Che Logico Tour. Cremonini “conquista” la Sicilia

Grande successo per il concerto di Cremonini al Palasport di Acireale che, sabato 7 novembre, ha infiammato l’animo dei fans con il suo entusiasmo e la sua vitalità. Un grande spettacolo fatto dall’alternarsi di luci intense e ombre, di melodie pop e swing, da una pedana che collegava il centro del palco al parterre, ma soprattutto dalla straordinaria abilità del cantante di coinvolgere il pubblico con la sua voce e i suoi movimenti, con cui ha preso pieno possesso della platea. Le centinaia di persone presenti hanno intonato in un solo coro tutte le sue canzoni durante le due ore in cui l’artista si è esibito.

Anche quest’anno, Cremonini ha registrato un larghissimo trionfo col suo Più Che Logico Tour 2015 in cui ha ripercorso la sua storia discografica con brani passati e nuovi, con un avvicendarsi di pezzi più e meno recenti. La sua intenzione, come ha espresso lo stesso cantante, è di poter far riemergere canzoni che non sempre hanno ricevuto l’attenzione che avrebbero meritato.

L’esordio del concerto, dopo l’entrata di grande effetto del cantante, è avvenuto con l’immancabile hit del momento Lost in the weekend, cantata a gran voce da tutti i partecipanti. Cremonini ha dimostrato come sempre di saper intrattenere il proprio pubblico non solo dando loro piena fiducia ma avendo anche il pieno dominio dello spazio. Da Bagus a Maggese, il cantautore è stato instancabile nelle sue corse e danze, e ha donato una performance artistica di notevole livello.

Tangibile la sua emozione quando ha dedicato Vieni a vedere perché a Marco Tamburini, famoso trombettista morto pochi mesi fa, il quale aveva suonato e collaborato con Cremonini, oggi sostituito da Andrea Giuffredi.

Standing ovation del pubblico per i pezzi di maggior successo del cantante come 50 Special e Marmellata#25. Confermando la sua capacità di saper alternare generi musicali e modalità di esecuzione, Cremonini si è esibito al pianoforte da solista e con un quintetto swing. Non poteva che concludere il concerto con una canzone che ormai fa parte del repertorio pop della musica italiana, Un giorno migliore, andando via tra gli applausi e con la promessa di tornare, dopo aver regalato un’intensa carica esplosiva ai suoi fans.

Riguardo Miryam Lo Dato

Miryam Lo Dato
Laureata in Lettere presso l'Università degli Studi di Palermo, specializzata in Filologia Moderna e Italianistica.

Leggi anche

Banca d'Italia

Banca d’Italia, sette borse di studio per neolaureati

Anche quest’anno la Banca d'Italia mette a disposizione 7 borse di studio destinate a chi intende proseguire il loro percorso di studi con corsi di perfezionamento all'estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *