Home / #IoDicoLaMia / Pif, la Satira della Satira
vernia pif

Pif, la Satira della Satira

Succede, è successo e continuerà a succedere: chiunque abbia mai avuto a che fare col mondo dello spettacolo, in un modo o nell’altro, a detta di alcuni, si abbandona al dolce fragore del successo. Ma quando ciò succede, si è pronti ad accettare ciò che ne verrà?

È il caso, in maniera molto blanda, di Pif. Un ragazzo che dopo aver raggiunto un successo relativamente di nicchia col suo programma “Il Testimone”, è arrivato al cinema con un film lodato da pubblico e critica, per poi arrotondare con qualche pubblicità televisiva per una nota compagnia di telefonia mobile. A evidenziare in maniera pungente questa circostanza è Giovanni Vernia, comico italiano conosciuto ai più per la sua partecipazione al programma umoristico Zelig e che, da qualche mese a questa parte, si è lanciato nel magico mondo di YouTube diventando, a detta di molti, l’imitatore ufficiale di Pif.  E sicuramente lui non accenna ad allontanare questa dictio dal suo volto.pif-iena

Tutto molto divertente, il primo a riderne è lo stesso Pif che si è ritrovato faccia a faccia con “se stesso” quando il comico Vernia si è presentato alla prima del nuovo lungometraggio del Pif regista, In Guerra Per Amore, dichiarando che quella visita era da considerarsi come una «seduta d’analisi» per analizzare l’effetto che provoca agli intervistati durante i suoi reportage. Ma sarà effettivamente tutto da ridere o c’è qualcosa di più profondo o approfondibile? Cosa si nasconde dietro questa satira sulla satira?

La critica è l’anima del progresso, se usata in maniera costruttiva, spingendo dunque alla riflessione sistematica delle proprie azioni con un occhio a quelle che saranno le conseguenze. E la critica ad un personaggio pubblico può avere varie sfaccettature, ha bisogno di un’analisi. Entrando nello specifico possiamo constatare che: Vernia critica in maniera molto blanda, è più votato alla risata che alla riflessione. Tuttavia dà spunti che colti nel modo esatto possono far nascere interessanti idee in chi ne discute. Ed andando ancor più nel dettaglio: Pif è da biasimare? È da criticare?

Impossibile rispondere correttamente poiché non c’è una risposta corretta ma ci sono per lo più opinioni; non si tratta del primo uomo di spettacolo che pur “commercializzandosi”, non perde di qualità e che faccia riflettere e sorridere nel contempo.

Tirando le somme, come interpretare il video del comico Vernia? Una critica, una lode o la ricerca di uno spiraglio di notorietà per un uomo che non riesce a trovare la giusta innovazione artistica?

Riguardo Pietro Falzone

Leggi anche

Franco-Rivolli-foto

#IO RESTO A CASA. I consigli ai giovani colleghi di una studentessa di psicologia

Dopo le ultime norme antivirus si diffonde sulla rete la campagna social #iorestoacasa. La collaborazione della popolazione in questo momento è fondamentale, tutti possiamo fare la nostra parte restando comodamente seduti sul divano e chissà che questo non possa essere un momento produttivo per molti di noi. Vediamola come un’occasione per prendere una pausa dalla vita frenetica che conduciamo ogni giorno. C’è chi avrà finalmente il tempo di leggere quel famoso libro rimasto a prendere polvere sulla mensola del salotto e chi, inventando ogni giorno qualcosa di nuovo da fare a casa, potrà scoprire una passione nascosta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *