Home / #OltreUnipa / Una passeggiata nella Palermo a luci rosse
Immagine: tacus.it
Immagine: tacus.it

Una passeggiata nella Palermo a luci rosse

Un viaggio alla scoperta dei luoghi del proibito, di antichi bordelli, di poteri e subalternità sociale ma soprattutto di maliziosi segreti.

Immagine: tacus.it
Immagine: tacus.it

L’associazione di promozione sociale Tacus- Arte Integrazione Cultura organizza l’itinerario Palermo a luci rosse che domenica 21 febbraio partirà alle 16.00 da Piazza San Domenico per seguire un itinerario sulle tracce di meretrici e case chiuse attraverso racconti, testimonianze, aneddoti piccanti e divertenti.
I partecipanti saranno condotti in una passeggiata intrigante e ricca di fascino sul mestiere più antico del mondo e sui luoghi in cui avveniva il fenomeno della prostituzione a Palermo.
L’ associazione Tacus si occupa di difendere le disabilità, le identità, l’integrazione e l’inclusione sociale, a favore di ideali di coesione, passando per l’accessibilità del patrimonio storico culturale del nostro territorio. Tacus partecipa, inoltre, ai bisogni sociali attraverso iniziative di carattere socio-educativo, impegnandosi attivamente nell’abbattimento delle barriere architettoniche e socio-culturali presenti nel territorio, in nome di un progetto legato a nuove forme di turismo, accessibile e sostenibile, attraverso la creazione di attività ricreative, itinerari, corsi e laboratori pensati per tutti e mirati particolarmente all’inclusione di soggetti con esigenze speciali.
Per maggiori informazioni consultare  il sito o chiamare il numero 320.2267975.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

agenda autismo

Autismo: nasce Blue Diary, l’agenda visiva gratuita che facilita la vita agli autistici

Per facilitare la vita agli autistici è nata l’agenda visiva gratuita Blue Diary, sviluppata dalla Gaudio Onlus, in …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *