Home / #OltreUnipa / Palermobility, il Turismo 2.0
tratto da Palermobility
tratto da Palermobility

Palermobility, il Turismo 2.0

Palermobility è la nuova frontiera della digitalizzazione nel campo del turismo, che ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio territoriale e dell’accoglienza turistico-culturale di Palermo, con la creazione di una piattaforma rivoluzionaria dedicata alle migliori strutture microricettive della città. Il progetto nasce per creare una nuova occasione di sviluppo per le piccole strutture ricettive, incentrata sulla valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale della città di Palermo attraverso una “hub” capace di ottimizzare e ridurre la distanza tra domanda e offerta turistica di qualità. La società in start up nasce da un’idea di tre imprenditori che operano nei settori della ricettività e dei servizi turistici, della consulenza, del marketing e della comunicazione.

tratto da Palermobility
tratto da Palermobility

Esperienze e competenze maturate separatamente sono state unite al fine di creare una forte sinergia nell’ individuare soluzioni ed idee innovative per il mondo della internet-economy. Dalla prenotazione di un trasferimento (prepagato e a tariffe trasparenti) verso un punto di interesse codificato, alla partecipazione ad un itinerario turistico esclusivo con servizio shuttle dedicato ad ogni alloggio, fino alla vendita di prodotti tipici siciliani a km 0 in confezione da viaggio consegnati freschi presso gli alloggi delle strutture presenti nel progetto. L’organizzazione di tour in condivisione a tema street food, è un altro dei servizi offerti, insieme alla possibilità di acquistare prodotti alimentari siciliani a chilometro zero (typical food km0) o altri prodotti rigorosamente made in sicily come souvenir, magliette e coppole. Palermobility è un opportunità per il nostro territorio esigente e sempre più consapevole, ma che spesso trova un limite logistico nella fruizione di servizi complementari ed a reale valore aggiunto. Itinerari turistici evoluti, servizi di mobilità “smart” che mettono in rete monumenti, piazze e punti di interesse a tariffe trasparenti, e un lavoro di selezione che garantisce la qualità e l’identità del prodotto siciliano a km 0 con l’opportunità di acquistarlo in un click e vederselo recapitare presso il proprio alloggio “just in time”, fanno di Palermobility uno strumento “non convenzionale” di contatto, che può aiutare i turisti a visitare al meglio la nostra città.

Riguardo Alessandra La Marca

Alessandra La Marca

Leggi anche

1594285-scuola

MIUR, ecco i dati sulla dispersione scolastica

È disponibile sul sito del MIUR l’approfondimento statistico relativo alla dispersione scolastica nell’anno scolastico 2016/2017 …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *