Home / #Ambiente / A Palermo torna il Festival energie alter-native
tratto da radioluce.it
tratto da radioluce.it

A Palermo torna il Festival energie alter-native

A Palermo  torna il “Festival energie alter-native”, un festival interamente alimentato da energie private e dedicato ai temi delle energie rinnovabili. Il 16 Ottobre aprirà l’ottava edizione del Festival Marco Parente in piazza Casa Professa per il suo concerto, e si concluderà il 18 ottobre. L’intento è di promuovere le energie pulite con il solo contributo di liberi cittadini e aziende. La manifestazione farà il giro della Sicilia dal 21 Settembre al 30 Ottobre, in nove province dell’isola, come Gibellina, Palermo e Catania. Il Festival organizzerà conferenze, talk show per parlare in modo semplice e divertente di energie alter-native, spettacoli e musica con i migliori gruppi alter-nativi, incontri nelle scuole con proiezioni di film e video a sfondo ambientalista.  Miriam Palma porterà “Vento soffia più forte”, teatro delle ombre sul tema dell’energia eolica. “Tech No Trash”, spettacolo di danza e teatro che spiega in modo semplice e dinamico come produrre energia pulita e riciclare. Le fonti di energia alternative consentono di ottenere energia elettrica o meccanica in un modo fondamentalmente differente rispetto all’energia ottenuta con l’utilizzo dei combustibili fossili, che costituiscono invece le cosiddette fonti di energia tradizionali. Il gas, il carbone e il petrolio, come sappiamo, contribuiscono all’inquinamento atmosferico globale e comportano grossi danni anche per la nostra salute. Un esempio tipico di energia rinnovabile è l’energia solare, utilizzata per produrre calore e, grazie alla tecnologia fotovoltaica, per produrre elettricità. L’energia dal vento, invece, è una delle fonti di energia rinnovabile più antiche. L’energia eolica, infatti, è la fonte di energia generata dal vento, dallo spostamento continuo delle masse d’aria. Può essere trasformata direttamente in energia meccanica ( es. mulini a vento ) e indirettamente in elettricità come le pale eoliche. Il nostro Paese conquista il primo posto nel mondo per il solare. Oggi gli impianti sono presenti in tutti i comuni italiani, con una progressione e con risultati sempre più importanti di copertura dei fabbisogni elettrici e termici locali. l’Italia ha così ridotto le importazioni dall’estero di fonti fossili, la produzione dagli impianti più inquinanti e dannosi per il clima. I ritmi di crescita, però, sono purtroppo molto inferiori rispetto al passato a causa dei tagli agli incentivi, barriere e tasse.

Riguardo Alessandra La Marca

Alessandra La Marca

Leggi anche

Mother breastfeeding child

Allattare, le ragioni spiegate alle giovani donne in 60 secondi

Il latte materno non è solamente il miglior alimento possibile per ogni neonato, ma è …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *