Home / #ErsuCultura / Palermo capitale dei giovani: al via le prime attività
16650392_1443591165664505_2036235361_n

Palermo capitale dei giovani: al via le prime attività

Multiculturalità e diritti, imprenditorialità giovanile e lavoro, innovazione, tecnologia e vivibilità e non per il ultimo il network europeo. Solo alcuni degli argomenti trattati all’apertura dei tavoli tematici che nel pomeriggio di mercoledì 8 febbraio si sono insediati ai Cantieri Culturali alla Zisa in occasione dell’avvio di Palermo Capitale dei Giovani 2017.

Intenso il pomeriggio di incontri che ha visto protagonisti loro, i quasi cinquecento iscritti, tra giovani delle associazioni siciliane, insegnanti e operatori sociali. Ognuno ha messo nel calderone idee, racconti ed esperienze di vita vissuta. Obiettivo comune è rendere Palermo città vivibile sotto tutti i punti di vista. Sono stati analizzati nello specifico i progetti per la riorganizzazione e per la crescita della città e le tante proposte valide hanno riempito le sale dei Cantieri Culturali che risuonavano di entusiasmo ed energia creativa.

Tra il pubblico ad ascoltare, e poi sul palco a mostrare il suo orgoglio, il sindaco Leoluca Orlando, forte del recente riconoscimento di Palermo – anche – Capitale della Cultura“Si tratta di un processo di ricostruzione della città che parte dai  giovani, che hanno confermato l’esigenza di mettersi in rete e per creare nuovo protagonismo  – dice Orlando – Oggi prosegue il cammino di questa città che sta recuperando la sua sana autostima. Vogliamo stare dentro ad una rete mondiale legando i valori ad una visione di città che comprende la legalità, la bellezza, il lavoro, l’arte, la cultura confermandosi anche luogo di accoglienza e integrazione. Insieme si può” – conclude il sindaco.

Accomunati dall’amore condiviso per Palermo che a loro ha dato formazione, lavoro e consapevolezza di meritare sempre di più, da oggi i giovani, protagonisti della rinascita, si uniscono per migliorare e rendere vivibile, innovativa, multiculturale, una città che ha tutte le carte in regola per diventare città dei giovani e città del mondo.

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

ela_3_0

Autorità europea del Lavoro, al via il reclutamento di personale

La Commissione europea ha aperto il sito Internet dell’Autorità europea del lavoro (ELA) e ha avviato la …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *