Home / #Mondo / Palermo Comic Convention – Intervista al Direttore
IMG_1127

Palermo Comic Convention – Intervista al Direttore

Si è celebrata domenica 16 settembre 2018 la quarta edizione del Palermo Comic Convention, salone internazionale del fumetto, ma che tratta anche di cinema,  videogiochi e new media. Anche quest’anno i partecipanti sono stati decine di migliaia, confermando l’interesse verso la manifestazione e gli argomenti trattati da parte del pubblico siciliano e non solo.

Alessio Riolo,42427584_922740594590704_5550294238421319680_n il direttore generale dell’iniziativa, racconta a IoStudionews com’è andata la quarta edizione e qual’è stata la risposta della città:
“La quarta edizione ha mantenuto le aspettative previste, in particolare il sabato e la domenica riuscendo a confermare il trend positivo delle passate edizioni.”

Quest’anno era il primo anno di un mangaka a Palermo, inoltre erano presenti nuove aree più ampie come l’Area Games. Quanto hanno contribuito queste novità?
“La presenza di Shintaro Kago ci ha particolarmente onorato. Fino ad ora era stato presente in Italia soltanto a Lucca Comics & Games e il fatto che abbia scelto Palermo per la sua seconda visita ci ha particolarmente colpiti. L’area games è stata il fiore all’occhiello di questa edizione. Un intero padiglione dedicato all’intrattenimento e in special modo videoludico con una e-sport arena da far invidia a festival più blasonati.”
Cosa ci possiamo aspettare per il prossimo anno?
“Ancora è presto per parlare della prossima edizione. Una cosa è certa: auspichiamo che l’amministrazione competente faccia qualcosa per garantire una maggiore cura degli spazi della Fiera del Mediterraneo affinchè il lavoro di valorizzazione e recupero finora svolto da noi organizzatori di eventi non resti vano. La fiera ha un potenziale enorme ma solo con sinergie e iniziative condivise tra pubblico e privato si può puntare a farla tornare ai fasti di un tempo. Un polo unico in grado di ospitare eventi di qualsiasi ambito di interesse.”

Riguardo Alessandro Pensabene

Alessandro Pensabene
Studente di Ingegneria Meccanica. Appassionato di fumetto e politica.

Check Also

Giornata contro la violenza sulle donne: un pomeriggio solidale in via Ruggero Settimo

In occasione della giornata contro la violenza sulle donne, l’associazione AIDA (Associazione Italiana Donne Amiche) è scesa in piazza, sabato 24 novembre, per un momento di riflessione su un tema che in Italia continua ad essere molto sentito a causa dei fatti che accadono quotidianamente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *