Home / #OltreUnipa / Oxford, borse di studio e ricerca in medicina
Foto tratta da ox.ac.uk
Foto tratta da ox.ac.uk

Oxford, borse di studio e ricerca in medicina

Se siete studenti o laureati in medicina, arricchire il vostro Curriculum Vitae con un’esperienza nella città nota come la sede della cultura e dell’alta formazione del mondo anglosassone, potrebbe essere un’occasione ghiotta da non lasciarsi scappare.

Foto tratta da rdm.ox.ac.uk
Foto tratta da rdm.ox.ac.uk

Il  Radcliffe Department of Medicine dell’Università di Oxford, una delle più antiche e prestigiose al mondomette a disposizione di studenti e laureati di tutte le nazionalità diverse borse di studio e ricerca quadriennali dell’importo di 18.000  sterline annue, circa circa  25.600 euro al cambio attuale.
Il Dipartimento opera su base multidisciplinare, unendo scienze biologiche ed applicazioni mediche.
L’attività di ricerca comprende attualmente studi di:

  • ​Medicina Cardiovascolare
  • Diabete, Endocrinologia e Metabolismo
  • Genetica e Genomica
  • Ematologia e Patologia
  • Immunologia
  • Medicina Rigenerativa e cellule staminali

Le attività di ricerca nelle quali si prevede di coinvolgere i ricercatori stranieri spaziano dalla Neurologia alla Chirurgia celebrale,  dalla Dermatologia alla  Gastroenterologia. Liste complete dei progetti di ricerca sono disponibili  sul sito del Dipartimento.

Coloro che sono interessati a presentare la propria candidatura, da inviare online entro venerdì 8 gennaio, sono invitati a contattare i professori responsabili dei singoli programmi di ricerca.
Tutti i candidati saranno valutati in base al proprio Curriculum Vitae e tramite un programma di ricerca di massimo 500 parole, tramite colloquio intervista, che può essere svolto online tramite Skype oppure di presenza ad Oxford il 25-26 gennaio 2016.

Per maggiori informazioniè possibile consultare il sito generale del Dipartimento
oppure il sito dell’Istituto di Medicina Molecolare, per alcune borse specifiche in questo settore.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

fonte: centroscacchi.it

Scacchi e turismo a Piana degli Albanesi

Grande attesa per il “1° Arbëreshe Intenational Chess Festival”, un torneo di scacchi che si svolgerà a Piana degli Albanesi. Con esso si inaugura una nuova forma di turismo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *