Home / #OltreUnipa / “Officina dei nuovi lavori”: corsi per studenti finanziati da Google
prove logo_officina lavori

“Officina dei nuovi lavori”: corsi per studenti finanziati da Google

Il programma di Officina dei Nuovi Lavori è un progetto formativo gratuito avviato da Google insieme alla Fondazione Mondo Digitale per diffondere le competenze digitali e realizzare attività mirate di formazione e orientamento professionale per i giovani. Realizzato grazie a una donazione di Google, l’Officina dei Nuovi Lavori è stata inaugurata alla presenza del ministro Giuliano Poletti (Lavoro e Politiche sociali) e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. L’iniziativa è promossa in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Regione Lazio e Roma Capitale e ha il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Il programma formativo
Sono quattro gli ambienti didattici dove sono già attivi i corsi dell’Officina dei Nuovi Lavori:
fab lab: utilizzo della laser cut, della stampante 3D e degli strumenti tipici di un fab lab
video lab: video making con animazione 3D ed effetti visuali
game lab: game development e interactive storytelling
– immersive lab: tecnologia immersiva e realtà aumentata.
A ciascun percorso formativo verranno associate anche attività di leadership, team building e motivazione.
I giovani possono scegliere fra due tipologie di percorso, entrambe della durata di una settimana:
PERCORSO ALL4ALL: i partecipanti frequentano per una settimana, da lunedì a venerdì, tutti i percorsi formativi – i cosiddetti laboratori – per un totale di 22 ore (4 ore di corso motivazionale, 4 ore di attività per ciascuno dei quattro laboratori, 2 ore finali di “ri-valutazione”). Ogni giorno a rotazione un laboratorio diverso per completare nell’arco della settimana il percorso “immersivo” nelle diverse tecnologie emergenti del mercato digitale.
PERCORSO ONE4ONE: i partecipanti frequentano per una settimana, da lunedì a venerdì, un solo percorso formativo da scegliere tra quelli disponibili, per un totale di 22 ore di formazione intensiva (4 ore di corso motivazionale, 16 ore di laboratorio, 2 ore finali di “ri-valutazione”).
“Da tempo in Italia Google investe sui giovani come evangelizzatori digitali dell’economia locale”, ha dichiarato Fabio Vaccarono, Country Director di Google in Italia. “Recentemente abbiamo anche annunciato che formeremo 1 milione di cittadini europei alle competenze digitali. Con Fondazione Mondo Digitale rinnoviamo questo nostro impegno attraverso un percorso sperimentale che utilizzerà la tecnologia per promuovere l’inclusione sociale e diffondere concretamente le competenze web nella scuola e fra i giovani alla ricerca di occupazione o riqualificazione professionale.”
I laboratori sono rivolti a tutti i giovani di età compresa fra i 15 e i 29 anni, con precedenza ai giovani che non studiano e non hanno un’occupazione. Le attività formative si svolgono nella Città educativa di Roma, in via del Quadraro 102 e per accedervi è necessario iscriversi compilando il modulo online all’indirizzo: www.mondodigitale.org/call4youth.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito http://www.innovationgym.org/ o http://www.mondodigitale.org/.

Riguardo Cristina Ciulla

Cristina Ciulla
Studentessa della facoltà di legge dell'Università degli studi di Palermo, redattrice per IostudioNews e per Masterlex.it, anno '94.

Leggi anche

agenda autismo

Autismo: nasce Blue Diary, l’agenda visiva gratuita che facilita la vita agli autistici

Per facilitare la vita agli autistici è nata l’agenda visiva gratuita Blue Diary, sviluppata dalla Gaudio Onlus, in …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *