Home / #OltreUnipa / NordSudOvest Fest, a Palermo il festival delle musiche e delle arti del mondo
62089195_2912046408866510_7901720414152294400_n

NordSudOvest Fest, a Palermo il festival delle musiche e delle arti del mondo

In arrivo sul capoluogo siciliano il festival della musica dal mondo, inserito nella rassegna NautoscopioArte2019, nato da una idea della TIZ di Tiziano Di Cara affiancata da Stupor Mundi Art Project di Danilo Alongi. “NordSudOvest Fest” intende raccontare il mondo attraverso la sua musica e le sue atmosfere divise per aree geografiche, passando dalle sonorità electro della musica del nord, al calore del sud, al rockabilly dell’ovest fino alla musica araba e balcanica espressa fra note e danze. L’evento si articola in quattro weeekend, uno al mese da giugno a settembre, e avrà luogo all’interno della cornice del NautoscopioArte.

Il festival dedicato al Nord si aprirà il 14 giugno con la performance audiovisuale dal titolo “Oloscopio”, realizzata da Odd agency. Al centro del progetto il rapporto fra la città, il mare e la notte mentre le proiezioni saranno scandite dai suoni elettronici di Digital Harmony. Sabato 15 Giugno, invece, arriva in città Gianni Denitto, sassofonista eclettico nato con la musica classica, fiorito con il jazz e maturato nella sintesi tra suono acustico ed elettronico. L’album “Brain on a sofa” ha portato Gianni ad esplorare diversi Paesi come India, Cina, Nepal e Senegal, dai quali ha tratto ispirazione e materiale per il nuovo lavoro discografico, KĀLA, che per l’occasione presenterà al NautoscopioArte. Domenica 16 giugno toccherà a i WABE, realtà musicale autoctona, ma con grandi influenze stilistiche del nord europa.  I WABE hanno maturato la loro esperienza a Londra, riscuotendo un successo straordinario con la loro musica electro mixata a strumenti suonati live come chitarra e percussioni, il loro Open Act verrà affidato a Dj Kosmiko, figura storica della scena electro siciliana, che per l’occasione presenterà un set di Chill Ambient.

34800535_1842974142665592_78031919316467712_n

La rassegna che riguarda il Sud inizierà venerdì 5 luglio e sarà affidata allo show “Musica Fusa”, spettacolo dell’“Orchestra La Bottega delle percussioni” di Palermo. Sabato 6 luglio Special Guest Raphael porterà il reggae al NautoscopioArte. Nato a Savona da padre nigeriano e madre italiana l’artista nel 2018 è tra i 69 finalisti per “Sanremo Giovani 2018” con il brano “Figli Delle Lacrime” e di recente è stato tra i partecipanti del noto programma The Voice in onda su Rai2. Domenica 7 Luglio per la prima volta in città Attila, una delle voci più calde della scena reggae italiana che presenterà il suo ultimo album “Smiles and Troubles’. Per l’occasione l’artista di origini salentine sarà accompagnato da Lampa Dread pioniere del reggae in Italia, fondatore di One Love Hi Pawa e ambassador riconosciuto in tutto il mondo. Il tappeto musicale del capitolo Sud sarà affidato al set in vinile del nisseno Mistical Sound attivo sulla scena da più di dieci anni e che insieme a Mighty Prophet e Roots Sensation fonda le etichette di ristampa “Roots Traders” e “Digital Traders”, che attualmente conta circa 30 ristampe in vinile.

Lampa-Dread2

Agosto sarà il mese delle musiche dell’Ovest e coinciderà con il Retrò Fest alla sua seconda edizione con Special Guest Rockin Bonnie Western Bound Combo con il loro repertorio che spazia dall’hillbilly boogie all’honky tonk, country e western swing. Per l’occasione inoltre ritornerà il Burlesque a Palermo con gli Show dell’elegantissima Wonderful Ginger e la siciliana Lady kent accompagnate da The Two Giants Trio, mentre Ciccico Chronic curerà il set in vinile per la due giorni.

Sabato 7 settembre aprirà il capitolo Est Chiara Saccomanno Bellydance Show, in cui la musica e le danze orientali ed egiziane si impadroniranno dell’area del Nautoscopio, accompagnata dal duo live SAIME’. Domenica 8 settembre sarà la volta di MATRIMIA, la cui esibizione, che vede al centro le note della musica balcanica, chiuderà la rassegna.

 

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Leggi anche

La sede dell'Università pubblica non statale Lumsa di via Filippo Parlatore, a Palermo (foto Lumsa)

I nuovi equilibri dei poteri dell’impresa italiana in una giornata di studio all’università LUMSA a Palermo. Presenti anche manager Piaggio-AEROSPACE, FINMECCANICA, nonché INVITALIA

Al centro dell'evento una riflessione sull’attuale collocazione della categoria dirigenziale nell’ambito della struttura organizzativa dell’impresa italiana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *