Home / #ErsuCultura / “Nero di Mare” di Pasquale Ruju, il 18 luglio al Nautoscopio
19601506_682322571965842_5169162774995011130_n

“Nero di Mare” di Pasquale Ruju, il 18 luglio al Nautoscopio

Lunedì 18 luglio presso il Nautoscopio Arte (in p.le Capitaneria di porto) a Palermo, Pasquale Ruju presenterà il suo romanzo, “Nero di Mare“, pubblicato il mese scorso da Edizioni e/o.
L’incontro, organizzato da Alastor Palermo e Palermo Comic Convention, salone internazionale del fumetto, avrà inizio alle ore 18:30.

Franco Zanna è un uomo vinto, spezzato. Costretto in circostanze drammatiche ad abbandonare il lavoro da reporter, la sua città e la donna che amava, si è rifugiato a Porto Sabore, nel nord della Sardegna, dove sopravvive fotografando coppiette clandestine e celebrità di passaggio. Prova a rifarsi una vita, Zanna, sforzandosi di seguire i consigli della saggia barista Cosima e dello zio Gonario, vecchio bandito in pensione che lo tratta come un figlio. Ma non è facile eergere dall’abisso di rabbia e alcolismo in cui è precipitato. E non è facile stare lontano dai guai, specialmente quando un’affascinante sirena dai capelli rossi, una figlia ritrovata e un manipolo di criminali in giacca e cravatta vengono a bussare alla sua porta.
Ma un uomo vinto non si può fermare perché non ha niente da perdere.
Fra l’aspra natura della Barbagia e la sfacciata ricchezza della Costa Smeralda, Zanna andrà fino in fondo, contro tutto e contro tutti. Armato solo della sua macchina fotografica. E di una tenace e disperata voglia di verità.

Pasquale Ruju, classe 1962, laureato in Architettura, ha lavorato in teatro, cinema, radio, televisione e nel doppiaggio, dando voce a personaggi di cartoni animati, soap e telefilm. Dal 1994 collabora con la Sergio Bonelli Editore in qualità di soggettista e sceneggiatore. Ha scritto oltre cento storie per albi di Tex, Dylan Dog, Nathan Never, Dampyr, Martin Mystère ed è autore delle miniserie Demian, Cassidy e Hellnoir.

Di lui dicono:«Pasquale Ruju è uno dei più importanti protagonisti del fumetto italiano, firmando ogni anno oltre mille pagine di sceneggiature per la Sergio Bonelli editore, regalando ai tanti appassionati nuove avventure settimanali, nuovi sogni, fatti di carta e immaginazione lanciata al galoppo» (Il Fatto Quotidiano).

Clicca qui per il link dell’evento.

Riguardo Alessandro Pensabene

Alessandro Pensabene
Studente di Ingegneria Meccanica. Appassionato di fumetto e politica.

Check Also

locandina film

“Arizona Dream” per Jazz on Movie, domenica 10 marzo, al Real Teatro Tanta Cecilia

Per la rassegna Jazz On Movie... & Altro “Arizona Dream” di Emir Kusturica con Johnny Depp e musiche di Goran Bregović, Iggy Pop, Django Reinhardt domenica 10 marzo ore 18.00 Real Teatro Santa Cecilia. Vincitore dell'Orso d'argento al festival internazionale del cinema di Berlino del 1993, "Arizona dream" potrebbe sembrare solo una stravagante commedia dell'assurdo non fosse che il regista, matto come solo i poeti sanno esserlo, affresca una storia tanto improbabile quanto incantevole che, tra risate e lacrime, racconta di sogni, illusioni, ambizioni, paure e sentimenti. E sarà proprio "Arizona dream" il film, questo fine settimana, in programma per l’appuntamento della rassegna "Jazz on Movie... & Altro" della Fondazione the Brass Group, sullo schermo del Real Teatro Santa Cecilia, domenica 10 marzo alle ore 18.00,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *