Home / #ErsuCultura / Modigliani Experience, un viaggio multimediale nel mondo dell’artista
locandina-modigliani

Modigliani Experience, un viaggio multimediale nel mondo dell’artista

Arte e tecnologia si fondono insieme per dare vita ad un percorso espositivo multimediale dedicato al grande pittore Amedeo Modigliani.

Fino al 31 Marzo,  a Palazzo Bonocore a Palermo, sarà possibile visitare una mostra che mira a rappresentare l’immaginario femminile di uno degli artisti più importanti del secolo scorso.

L’iniziativa si svolge in occasione di Palermo Capitale italiana della Cultura 2018 e in coincidenza con l’imminente ricorrenza del centenario della morte del pittore (1920-2020).

Oltre 40 opere danno vita ad un percorso interattivo in cui si può rivivere il mondo segreto di Modigliani. Sono diversi i contenuti multimediali frutto di moderne tecnologie che rendono l’iniziativa unica e imperdibile. Animazioni, docu-video, filmati, foto e documenti d’epoca, alcuni dei quali inediti, racconteranno la vita dell’artista e l’amore vissuto con Jeanne Hébuterne, la compagna. Ma il suo universo è fatto anche di altre donne che il pittore ritrae con il collo lungo, quasi stilizzate. Si tratta di amiche, muse e amanti, molto più che semplici modelle. Beatrice, Simone o Lunjia ne sono un chiaro esempio.

Una corona di led, illuminerà le opere dando risalto al tratto artistico del pittore. La tecnologia si insidia nell’arte come una frontiera innovativa cambiando radicalmente la percezione dell’opera, rendendola più viva, reale e immediata, capace di far rivivere le stesse emozioni dell’artista quando dipingeva.

L’esposizione si propone, quindi, come un veicolo di divulgazione culturale che permette di fare un viaggio emozionale fra tela e pittura.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’Istituto Amedeo Modigliani che l’ha pensata e ideata, insieme alla società Navigare s.r.l. ed Amalart che ne hanno permesso l’organizzazione.

Le porte di Palazzo Bonocore si apriranno per la mostra il lunedì, dalle ore 14.00 alle ore  20.30, dal martedì al giovedì e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.30 e venerdì e sabato dalle ore 10.00 alle ore  22.30.
Il biglietto intero ha un costo di 12 euro, ridotto a 8 per gli universitari. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare i numeri 342 1468635 e 345 2750787.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

Nilde

Nilde, la mostra fotografica contro la violenza sulle donne

Lunedì 25 novembre (Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne) si inaugurerà al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo(via Maqueda, 172), alle ore 17:00, la mostra fotografica “Nilde”. Un momento di denuncia su un tema purtroppo molto attuale, la violenza sulle donne, che drammaticamente si ripropone con una sempre crescente frequenza. La mostra potrà essere visitata sino al 29 novembre (dalle ore 8:00 alle ore 19:00). Al progetto, diretto da Federica Palmeri e prodotto da ReAzione Giurisprudenza, hanno aderito Amnesty International e l’assemblea nazionale Non una di meno. All’evento sarà presente Letizia Battaglia, figura centrale della fotografia internazionale, che esporrà una foto che immortala Franca Rame negli anni successivi alla violenza sessuale subita nel 1973.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *