Home / #DopoLaurea / Ministero della Giustizia: concorso per 500 posti da notaio
Notaio
foto: primapaginareggio.it

Ministero della Giustizia: concorso per 500 posti da notaio

Il Ministero della Giustizia, con decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 Aprile, ha bandito un Concorso a 500 posti di notaio.
Il notaio, o nella antica dizione tuttora talvolta usata, notaro (dal latino notare ossia “annotare”, “prender nota”), è il soggetto al quale è affidata la funzione di garantire la validità dei contratti e, più in generale, dei negozi giuridici, attribuendo pubblica fede agli atti e sottoscrizioni apposte alla sua presenza. Posizione da sempre molto ambita in ambito giuridico come alternativa alla classica Avvocatura o Magistratura.

Sigillo Notarile
Sigillo Notarile. Foto: traniviva.it

I  requisiti per partecipare alle prove del concorso sono: cittadinanza italiana, o di un altro Stato membro dell’Unione europea; età compresa fra i 21 anni compiuti ed i 50  anni (non ancòra compiuti alla data del Decreto); Possesso dei requisiti, stabiliti dall’art. 5, numeri 1), 2), 3), 4), 5), della Legge 16 febbraio 1913, n. 89, e successive modificazioni; Essere di moralità e di condotta incensuratenon aver subìto condanne, per reato non colposo, con pena pari o superiore ai sei mesi, ancorché sia stata inflitta pena di durata minore;
Laurea in giurisprudenza o specialistica o magistrale, conferite o riconosciute equipollenti, da una università italiana, o titolo equipollente ai sensi della Legge 11 luglio 2002, n. 148;
Iscrizione all’albo dei praticanti presso un Consiglio notarile ed aver espletato la pratica per diciotto mesi, e per un anno, continuativamente, dopo la laurea.

Concorso notaio
foto: lultimabattuta.it

Sono tuttavia esclusi tutti gli aspiranti, che siano stati dichiarati non idonei, in tre precedenti concorsi, per esami a posti di notaio, banditi, successivamente all’entrata in vigore della legge 18 giugno 2009, n. 69.
Per qualunque informazione o chiarimento su tale concorso, il Decreto ufficiale con le specifiche modalità, dettaglio dei requisiti e regolamento, sono consultabili sul sito del Ministero: pagina dedicata.

Il form da compilare per gli aspiranti candidati è predisposto direttamente on line.

La scadenza per l’invio delle candidature è il prossimo 26 maggio 2016.

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

Unicredit-sede-legale

UniCredit, opportunità e formazione

Selezione del personale per assunzioni e tirocini in banca. Le opportunità offerte da UniCredit in tutto il territorio nazionale ed in Europa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *