Home / #OltreUnipa / Malattie croniche dell’intestino – Stage teorico-pratico all’ospedale Cervello
Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello
Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello

Malattie croniche dell’intestino – Stage teorico-pratico all’ospedale Cervello

PALERMO. In Sicilia sono ormai oltre dodici mila i soggetti affetti da malattie infiammatorie croniche dell’intestino (MICI), quali la Malattia di Crohn, considerata una malattia autoimmune che può colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale provocandone l’infiammazione e che tende a presentarsi inizialmente negli adolescenti e nei ventenni, con un altro picco di incidenza tra i cinquanta e i settant’anni (anche se la malattia può manifestarsi a qualsiasi età), e la Rettocolite ulcerosa, anch’essa una malattia autoimmune che risulta più frequente nei Paesi maggiormente industrializzati, soprattutto in ambienti cittadini.

Dei pazienti affetti da MICI, circa quattromilacinquecento sono presi in carico presso l’Unità Operativa di Medicina Interna dell’Ospedale Cervello, diretta dal Prof. Mario Cottone, sede del Centro di riferimento regionale per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino, guidato dal Dott. Ambrogio Orlando.

Il Centro dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello è stato  individuato dal Gruppo Italiano per lo Studio delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (IG-IBD) come sede di stage, per perfezionare e approfondire le “bestpractices” di diagnosi, terapia e follow up  di questo tipo di malattie.

Da lunedì 4 a mercoledì 6 maggio prossimi, l’Ospedale Cervello sarà quindi teatro di uno stage ospedaliero che vedrà la partecipazione di tre medici provenienti da Genova, Firenze e Roma che si confronteranno con gli specialisti dell’Azienda Villa Sofia Cervello sulle specifiche tecniche più avanzate comprese le linee guida sull’utilizzo dei farmaci biologici.

Il corso, che si aprirà lunedì 4 maggio alle 14 con gli interventi dei due coordinatori Mario Cottone e Ambrogio Orlando, vivrà di una fase teorica con lezioni frontali e presentazione di casi clinici ma anche di sessioni pratiche con interventi live di dilatazione endoscopica nella malattia di Crohn in collegamento con l’aula multimediale o di interventi chirurgici direttamente in sala operatoria.

 

Riguardo Elisabetta Lucia Medaglia

Elisabetta Lucia Medaglia
29 anni, di Palermo, ho conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza nel 2014, mi sono abilitata prima come giornalista pubblicista e, in seguito, come Perito Grafologo Professionista , e sono cultore di Filosofia del Diritto presso l'università LUMSA di Palermo .

Leggi anche

FICARRA E PICONEfoto di Manuele Cirà

SCUOLA DI CINEMA PIANO FOCALE, ENTRO SABATO 9 NOVEMBRE 2019 LE ISCRIZIONI

Un corso di studi pratico e teorico sull’arte cinematografica e del nuovo cinema indipendente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *