Home / #FLMPa / Il libro giusto per la persona giusta: I consigli dalla lettrice Vis à vis

Il libro giusto per la persona giusta: I consigli dalla lettrice Vis à vis

In occasione del Festival delle culture migranti, Chiara Trevisan, la lettrice Vis à vis, è giunta fino a Palermo per aiutare le persone a trovare il libro adatto a loro.
Con una bici ed una piccola libreria portatile l’artista ha dispensato tanti consigli a chiunque volesse avventurarsi nella lettura di uno dei libri del festival. Pagina dopo pagina è facile tuffarsi nell’universo di un libro e vestire i panni di altri, però alle volte capita di imbattersi in testi che si fatica a terminare perché non adatti a noi. È qui che entra in gioco Chiara Trevisan con una selezione pensata per ognuno.
L’ aria un po’ francese e un fascino di altri tempi hanno fatto sì che le persone si fermassero vogliose dei suoi consigli.
Attraverso la scelta di alcune parole chiavi scritte su alcuni bigliettini la Trevisan, presso il Complesso monumentale dello Steri, ha cercato di carpire quali siano gli interessi delle persone. A questo seguiva una chiacchierata resa piacevole dal sorriso e della gentilezza di Chiara.
Dopo il festival l’artista si è recata allo Zen per incontrare i bambini incuriositi dai testi e dalla sua figura.
Leggere un buon libro è una buona palestra per la mente e per l’anima, la Trevisan rende tutto un po’ più speciale cercando il libro giusto per la persona giusta.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

Festival delle Letterature Migranti: Stefano Allievi presenta il suo libro

“Immigrazione. Cambiare tutto “ è il titolo del libro di Stefano Allievi, presentato allo Steri durante la terza giornata del Festival delle Letterature Migranti. Il sociologo e professore dell’Università di Padova analizza il tema dell’immigrazione cercando di rispondere alle ostilità e alle paure degli altri con ragionevolezza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *