Home / #NotteBianca / “Let’s Go UNIPA”: in marcia per la pace e per il DSU
12307988_10153673894828548_3540592248535258375_o

“Let’s Go UNIPA”: in marcia per la pace e per il DSU

Hanno aderito alla Notte Bianca, in programma il 10 dicembre,  con “Let’s Go UNIPA”, una corsa non competitiva all’interno della cittadella universitaria: si tratta delle associazioni studentesche Udu, Intesa Universitaria, RUM e Unipercento, che con il patrocinio di ERSU Palermo, CUS e  CUSI Sicilia, invitano tutti gli studenti a partecipare.

«Abbiamo voluto inserire “Let’s Go UNIPA”  nell’ambito della Notte Bianca per manifestare la nostra vicinanza ai fatti recentemente accaduti e simulare una marcia di solidarietà aperta a studenti e amanti dello sport» dice Gerlando Passarello, rappresentante degli studenti al CUS.

La corsa non competitiva e con finalità solidale partirà giovedì 10 Dicembre in Viale delle Scienze alle ore 20:30.

Tutti i partecipanti all’evento avranno in omaggio un kit ‘corsa’ contenente una T-Shirt, prodotti sportivi, e un mese di attività sportiva presso i locali CUS. Inoltre a fine evento verranno sorteggiate dieci paia di scarpe running.

12308717_10153674220953548_1847236054413402066_n
Il percorso

«Le adesioni sono già numerose, abbiamo infatti quattrocento iscritti -continua  Passarello- e il numero potrebbe ancora aumentare fino al termine delle iscrizioni».

La partecipazione è gratuita, aperta a tutti e può essere effettuata online o presso i banchetti allestiti dalle associazioni o recandosi nelle aulette autogestite:

• Intesa universitaria – Ed.7 accanto centro stampa di ingegneria
• Rete Universitaria Mediterranea – Ed.7 accanto centro stampa di ingegneria
• Udu – Unione degli Universitari – Aula zero – accanto biblioteca di ingegneria
• Unipercento – Ed. 16 accanto bar di Biologia

Per ulteriori informazioni e per consultare il regolamento si può visitare la pagina Facebook o contattare Gerlando Passarello (3400948865).

 

 

 

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

università

Università, cresce il divario tra Nord e Sud

È stato presentato  a Palermo il Rapporto 2015 della Fondazione RES, dal titolo “Nuovi divari. …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *