Home / #OltreUnipa / L’Ersu Palermo accoglie il Futsal siciliano per il raduno di metà campionato
http://aia-figc.it
http://aia-figc.it

L’Ersu Palermo accoglie il Futsal siciliano per il raduno di metà campionato

La residenza universitaria Santi Romano è stata sede, nei giorni 8 e 9 gennaio, del raduno di metà campionato del Futsal siciliano.
Le due giornate, organizzate dal responsabile del Calcio a 5, Antonino Ignazzitto, in accordo col Presidente CRA Michele Cavarretta, hanno avuto il patrocinio dell’Ersu. Radunati gli arbitri e gli osservatori di Calcio a 5 siciliani, i lavori hanno preso il via presso la struttura dell’Ersu  che ha messo a disposizione dell’Associazione un’ampia sala convegni attrezzata con apparecchi multimediali.

Ad aprire i lavori il Presidente del CRA Sicilia Cavarretta, che ha ribadito che il Calcio a 5 è al centro dell’attenzione della Commissione. Nutrita la presenza degli ospiti: da Sergio Grosso, Presidente Commissione disciplinare, a Marcello Traina (componente del Settore Tecnico) ed Andrea Liga (responsabile regionale del progetto Uefa Talent), a Dario Pizzo, osservatore CAN 5, che ha evidenziato il ruolo fondamentale dell’osservatore, agli arbitri CAN 5 Carmelo Alfano, Tullio Graziano e Marco Lupo.
Momento fondamentale della giornata, dopo la consueta somministrazione dei test tecnici, è stata la visione di numerosi video di gare regionali di cui sono stati analizzati gli errori e indicate le soluzioni agli stessi.

Nel pomeriggio, l’intervento del componente CRA Luigi Pillitteri, responsabile amministrativo del CRA, che ha catalizzato l’attenzione dei presenti tenendo una lezione sul Codice etico e di comportamento dell’Associazione.

La seconda giornata ha visto protagonisti dell’incontro gli osservatori arbitrali. Il responsabile regionale del Futsal, Ignazzitto, dopo la consueta somministrazione dei test tecnici, ha provveduto ad analizzare l’andamento tecnico dello scorcio di stagione in corso, servendosi della proiezione di slide.

La giornata formativa si è conclusa presso il PalaOreto di Palermo dove tutti gli osservatori hanno assistito ad una gara di Serie C1.

Nelle foto alcuni momenti dell’evento (foto tratte dal sito Aia Figc).

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

Gioa

Donne che fanno impresa, da Gioa a Martina Ciaccio: la Sicilia nelle loro creazioni

Cresce il numero di imprenditrici siciliane che sceglie di restare in Sicilia e scommettere sulla loro terra. Conosciamole insieme!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *