Home / #DopoLaurea / L’ENAC assume Ingegneri in varie sedi italiane
foto: mondolavoro.it
foto: mondolavoro.it

L’ENAC assume Ingegneri in varie sedi italiane

L’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, ha pubblicato un bando di concorso per la selezione di 20 ingegneri iscritti all’Ordine, da assumere, nei ruoli del personale dell’Ente, da assegnare alle seguenti sedi / aeroporti:

fonte: enac.gov.it
fonte: enac.gov.it
  • Sede di Malpensa – Direzione Operazioni Nord Ovest
    – n.3 Ingegneri aerospaziali;
    – n.2 Ingegneri civili;
    – n.1 Ingegnere elettronico.
  • Sede di Torino – Direzione Operazioni Nord Ovest
    – n.1 Ingegnere aerospaziale;
    – n.1 Ingegnere civile.
  • Sede di Venezia – Direzione Operazioni Nord Est
    – n.2 Ingegneri aerospaziali;
    – n.1 Ingegnere civile;
    – n.1 Ingegnere elettronico.
  • Sede di Roma – Direzione Operazioni Centro
    – n.2 Ingegneri aerospaziali;
    – n.1 Ingegnere civile.
  • Sede di Napoli – Direzione Operazioni Sud
    – n.2 Ingegneri aeronautici;
    – n.1 Ingegnere civile.
  • Sede di Roma – Direzione Generale
    – n.2 Ingegneri elettrici.

Sono previste assunzioni a tempo indeterminato e pieno, nella categoria professionisti.
I candidati  possono partecipare alla selezione solo se in possesso, tra gli altri, dei seguenti requisiti:

  • diploma di laurea quinquennale vecchio ordinamento o laurea specialistica o laurea magistrale in Ingegneria aerospaziale, Ingegneria civile, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, con votazione non inferiore a 105/110 o equivalente
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea
  • non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena e non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali
  • idoneità fisica all’impiego. Per gli ingegneri aerospaziali ed elettronici, cui compete l’obbligo del volo per lo svolgimento dell’attività istituzionale, è necessario presentare il certificato di idoneità medica di 2^ classe rilasciato da un Centro Aeromedico dell’Aeronautica Militare o da un Esaminatore Aeromedico di uno dei SASN del Ministero dello Salute o da un Esaminatore Aeromedico certificato dall’Autorità dell’Aviazione Civile di uno dei Paesi appartenenti all’EASA;
    – iscrizione all’albo professionale degli ingegneri
  • conoscenza della lingua inglese con livello almeno B1.

I partecipanti alla selezione pubblica di ENAC affronteranno le seguenti prove d’esame:

  • Prova preselettiva: cento test, a risposta multipla, sulle materie a contenuto tecnico ingegneristico, inerenti la progettazione / costrizione e le operazioni / gestione delle diverse tipologie di specializzazione ingegneristica e di natura logico – attitudinali.
  • Prima prova scritta: tre quesiti, a risposta aperta, di carattere teorico, sul quadro regolamentare aeronautico con riferimento agli aspetti tecnici e sulle materie specifiche, rispettivamente alla specializzazione ingegneristica.
  • Seconda prova scritta: impostazione, sviluppo e risoluzione di uno o più argomenti sulle funzioni istituzionali dell’ENAC, con riferimento alle attività tecniche, alla normativa nazionale, comunitaria e internazionale del vigente quadro regolamentare aeronautico.
  • Prova orale: colloquio sulle materie delle prove scritte e sulle ulteriori materie elencate sul bando. Saranno esaminate inoltre le conoscenze relative all’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche e la conoscenza della lingua inglese.

La domanda di candidatura può essere presentata esclusivamente online, entro il 28 maggio.

Per maggiori informazioni, consultare il bando sul sito dell’ENAC

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

article

30 borse per una Laurea magistrale in Consulenza del Lavoro

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro ha stipulato con la ‘Link Campus University’ …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *