Home / #CampusLife / Le nuove Residenze dell’ERSU di Palermo
Logo ERSU Palermo

Le nuove Residenze dell’ERSU di Palermo

In occasione del Consiglio di Amministrazione ERSU aperto al pubblico, tenutosi il 10 dicembre nel salone multimediale della residenza San Saverio, per la “Notte Bianca” per il Diritto allo Studio Universitario, è stato ribadito che, seppure vi sia stato il completamento dei lavori della nuova residenza studentesca a Caltanissetta, l’ex Convento San Domenico, promossa con grande impegno dal professore Giammusso, l’apertura è tardata ad arrivare per la situazione economica precaria ed incerta che l’ente ERSU di Palermo sta soffrendo.

Benché vi siano già i possibili assegnatari previsti quest’anno dal bando, la struttura resta ancora chiusa.

E’ stata fatta una richiesta esplicita all’assessore regionale all’istruzione Bruno Marziano, affinché in tempi celeri, vi possa essere l’apertura, con consegna delle chiavi agli studenti.

Residenza Caltanissetta
Cortile Residenza studentesca Caltanissetta, ex Convento San Domenico

 

Inoltre si spera di poter aprire anche, nel corso dell’anno 2016, una nuova residenza a Palermo, l’Hotel Patria, lo storico palazzo di via Alloro, in modo da aumentare di 100 il numero dei posti letto.

E questa è una buona notizia per tutti, anche per i ragazzi del “Collettivo Universitario Autonomo”, che per due anni avevano abitano all’interno dell’edificio dopo l’occupazione dell’aprile 2013, fino alla riconsegna dello scorso 9 settembre, delle chiavi al presidente dell’ERSU Alberto Firenze per la realizzazione dei lavori che la renderanno fruibile.

Cortile Hotel Patria
Cortile residenza universitaria Hotel Patria

 

Concludendo con le parole del presidente Alberto Firenze: “Nella città di Palermo vi sono numerosi edifici di proprietà della Regione Siciliana sfitti, lasciati all’incuria e all’abbandono e in un sistema universitario dove si pagano tasse sempre più elevate ogni studente dovrebbe poter avere diritto ad un alloggio. Riqualificare spazi che versano in stato di abbandono significa fare in modo che anche chi non può permettersi l’affitto abbia la possibilità di studiare all’Università”.

 

Riguardo Agostino Ferrara

Agostino Ferrara
Diplomato al liceo scientifico di Alcamo. Studente di Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Palermo. Appassionato di politica e attualità, di scienza e arte e tecnologie informatiche, come anche di modelli economici e finanziari. Collabora con il giornale online "IoStudio" dell'Ersu di Palermo.

Leggi anche

gold_plast_3648_scheda_descrittiva_bicchiere_tumbler_IOBEVO_in_san_opaco...

Ersu: La Mensa Universitaria Santi Romano Diventa Plastic Free, Da Oggi Stop Ai Bicchieri “Usa E Getta”

Palermo, 3 maggio 2019 L’Ersu Palermo continua il percorso plastic free e – da oggi 3 maggio …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *