Home / #OltreUnipa / Le linee e i percorsi del tram a Palermo
tram
foto tratta da telejato.it

Le linee e i percorsi del tram a Palermo

Nella mattina del 30 Dicembre a Palermo è partita la prima corsa del tram dalla stazione Notarbartolo. Centinaia di persone hanno partecipato all’inaugurazione alla presenza del ministro alle infrastrutture Graziano Delrio, del governatore Rosario Crocetta e del sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Ecco le 4  linee e i percorsi del tram a Palermo:

tram

 

 

 

 

Linea 1

Roccella/Forum Palermo – interscambio con passante ferroviario
Laudicina
Di Vittorio
Reber
XXVII Maggio
Bacile
Sperone
Bione
Amedeo d’Aosta
Missori
San Giovanni dei Lebbrosi
Ponte dell’Ammiraglio
Ponte tranviario sul Fiume Oreto
Tiro a segno
Ingrassia
Randazzo
Stazione di Palermo Centrale – interscambio con passante ferroviario

Linea 2

Largo Piazza Armerina/S. Paolo
S. Cristina
Modica
Deposito
Michelangelo/Castellana
Campo Ribolla
Casalini
Beato Angelico
Uditore
Einstein
viadotto Einstein
Galilei/Pacinotti
Respighi
Stazione Notarbartolo – interscambio con passante ferroviario

Linea 3

Stazione Notarbartolo – interscambio con passante ferroviario
Respighi
Galilei Pacinotti
Einstein
viadotto Einstein
Uditore
Beato Angelico
Casalini
Campo Ribolla
Michelangelo Castellana
Michelangelo/U.R. 10
Centorbe
Terminal CEP

Linea 4

Stazione Notarbartolo – interscambio con passante ferroviario
Respighi
Galilei Pacinotti
Einstein
viadotto Einstein
Platen
Settembrini
Perpigniano Est
EMIRI EST
Portello
Vignicella Est
Pagano
Calatafimi Pollaci
Vignicella Ovest
Giuseppe Pitrè
EMIRI OVEST
Perpignano Ovest
Regione Siciliana Uditore
Regione Siciliana
viadotto Einstein

Riguardo Angelo Casano

Angelo Casano
Nato a Pantelleria il 12-11-1991, studente presso il corso di laurea in medicina e chirurgia dove ha ricoperto la carica di rappresentante del corso di studi. Scrive anche per il blog www.agorapnl.it e www.infouni.it

Leggi anche

IMG-20190405-WA0027

Dall’infanzia alla legalità. Apre un centro diurno in un bene confiscato alla mafia

Un bene confiscato alla mafia torna a vivere per un futuro migliore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *