Home / #CampusLife / “Come laurearsi velocemente e con voti alti”, il libro del team di studenti UniPa creatori di Appunti Condivisi
come laurearsi velocemente e con voti alti

“Come laurearsi velocemente e con voti alti”, il libro del team di studenti UniPa creatori di Appunti Condivisi

Difficoltà e insicurezze non mancano per ogni studente che decide di intraprendere un percorso universitario. Lo studente liceale catapultato all’interno della vita universitaria inizia a notare subito le differenze: grande mole di lavoro e tomi interi da studiare, pagine che sembrano infinite, nozioni spesso astruse da assimilare in poco tempo. A tutto questo vanno poi aggiunti i sacrifici da affrontare per tutti quei giovani che decidono di mantenersi nel corso degli studi, alternando studio e lavoro.

La condivisione di materiale didattico può salvare l’esito di un esame altrimenti negativo. A questo scopo, Nicola Guarino, laureato in Economia e Amministrazione Aziendale all’Università degli Studi di Palermo, e Attilio Cordaro, laureato in Giurisprudenza, hanno dato vita alla piattaforma Appunti Condivisi, portale digitale in cui è possibile reperire materiale specifico per università, facoltà e corso di studi.

Ma non basta. I due ragazzi hanno deciso di condividere la loro esperienza nel volume da loro curato dal titolo “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti – anche se non puoi seguire tutte le lezioni e senza rinunciare alla tua vita sociale”. Partendo dal loro personale vissuto, fatto di studio e lavoro, i giovani studenti cercano di sfatare alcuni miti legati al mondo dell’Università, come la convinzione che un voto alto corrisponda a maggiore intelligenza o successo nel lavoro, insegnando al lettore alcune tecniche preziose, quali la gestione dell’ansia prima di un esame, l’organizzazione e la pianificazione strategica del tempo, i modi per avere più concentrazione ed evitare inutili distrazioni, i trucchi per studiare materie lunghe, pesanti e noiose.

“Vogliamo dare una mano agli studenti universitari – scrivono nel loro volume Attilio Cordaro e Nicola Guarino – ad inserirsi prima e meglio all’interno del mondo del lavoro, differenziandosi da tutti gli altri (sfruttando la Regola E.C.E.) e ottenendo il lavoro che vogliono e meritano. Il nostro sogno è vedere sempre più studenti che si laureano velocemente e con voti alti, entrando immediatamente all’interno del mondo del lavoro con competenze chiare, pratiche e definite, dimostrando che in Italia ci sono giovani pieni di sogni e capacità, che sanno fare e non sono per niente bamboccioni”. 

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Check Also

scienzeforensi

Secondo ciclo di seminari in Scienze forensi

Nell’ambito delle manifestazioni “Unipa 2018 - “L’Università per la Cultura” viene indetto il 2° ciclo di seminari per la divulgazione delle Scienze Forensi al fine di offrire una corretta informazione metodologica in relazione all’accertamento di un reato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *