Home / #ErsuCultura / La ricerca scientifica e il riscatto della nostra terra, inaugurato lo IEMEST a Palermo
iemest

La ricerca scientifica e il riscatto della nostra terra, inaugurato lo IEMEST a Palermo

Nel pomeriggio di lunedì 13 giugno è stata inaugurata a Palermo una nuova prestigiosa sede per lo IEMEST (Istituto Euro-Mediterraneo di Scienza e Tecnologia) ente di ricerca  presieduto da Bartolo Sammartino e diretto da Francesco Cappello.

Obiettivo dello IEMEST è promuovere il progresso scientifico e tecnologico nell’area euro-mediterranea, condividere e divulgare la conoscenza e l’innovazione, favorire lo sviluppo di partnership e network scientifici di elevato livello con diverse università europee e americane.

Svolge attività a carattere scientifico, socio-culturale, di formazione e d’informazione. E’ partner di diverse università e centri di ricerca di tutto il mondo, conduce progetti di ricerca e organizza eventi per la promozione e diffusione della cultura.

L’ente di ricerca è organizzato in quattro grandi macro aree di ricerca: biomedicina e neuroscienze, agricoltura sostenibile, energie rinnovabili, e valorizzazione del patrimonio culturale siciliano.
Ha all’attivo numerosi progetti sostenuti dalla Comunità Europea e lavora per l’individuazione di soluzioni tecnologiche innovative finalizzate alla produzione di energia idroelettrica, studia lo sviluppo di tecniche di diagnosi rapida sia per patologie umane che delle piante.

Una delle attività di ricerca che lo IEMEST sta conducendo anche a livello internazionale è, per esempio, quella in collaborazione con la Nasa, l’Agenzia Spaziale Americana, e questo studio è il primo al mondo per le tecnologie proposte.

Lo iemest è l’esempio lampante che in Sicilia non solo la ricerca è possibile ma può diventare polo d’attrazione per studiosi e ricercatori di tutto il mondo.

Il video dell’evento a cura di Gaia Butticè e Massimiliano Purpura

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

VOI METTETECI RAGAZZA

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DI CINEMA PIANO FOCALE

Sabato 5 ottobre 2019, alle ore 21, sarà presentato in  via Notarbartolo, 36 il nuovo  anno  della scuola …

One comment

  1. COMPLIMENTI!
    Spero si realizzi presto l’occasione di poter vedere di persona le significative realizzazioni.
    Un abbraccio a Bartolo e Francesco e ad maiora!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *