Home / #ErsuCultura / La giornata mondiale dello studente organizzata da Sherwood
sherwood

La giornata mondiale dello studente organizzata da Sherwood

Giorno 17 Novembre in occasione della giornata mondiale dello studente  il club culturale Sherwood ha organizzato  una serie di eventi all’interno della residenza universitaria San Saverio per celebrare la figura dello studente come simbolo di cambiamento. La manifestazione è stata intitolata Palermo Parigi uniti per la pace in onore delle vittime delle ultime stragi avvenute in Francia.
“Questa iniziativa- dichiara il presidente del club Antonio Tulone– è stata fortemente  voluta da tutti i soci del club proprio per onorare e celebrare la figura dello studente inteso come simbolo di cultura e di cambiamento”.

Alle ore  15.00 dunque  è stata inaugurata presso il primo piano del San Saverio una mostra artistica a cura degli studenti dell’Accademia delle belle arti di Palermo e il nuovo progetto di book-sharing. A seguire  un Happy Hour, in collaborazione con l’Ersu di Palermo, mentre dalle ore 20:30 una parte della giornata è stata dedicata alle vittime delle stragi di Parigi con la partecipazione del coro dell’Ersu, del presidente Alberto Firenze e dell’assessore regionale all’istruzione Bruno Marziano.
Gli ospiti, numerosi studenti, infine sono stati intrattenuti da una buona musica live.

“Con la  manifestazione di oggi- continua Tulone–  abbiamo voluto rafforzare l’unione e sottolineare la vicinanza tra tutti gli studenti del mondo che siano italiani, francesi o del Kenya. Ricordo inoltre- continua Tulone- che il club ha l’obbiettivo di promuovere la cultura come simbolo di cambiamento, per cui in un momento così tragico ci sembrava doveroso affermare con maggiore forza come la cultura sia la migliore arma per cambiare le cose“.

Riguardo Angelo Casano

Angelo Casano
Nato a Pantelleria il 12-11-1991, studente presso il corso di laurea in medicina e chirurgia dove ha ricoperto la carica di rappresentante del corso di studi. Scrive anche per il blog www.agorapnl.it e www.infouni.it

Leggi anche

foto Archibugi-String-Trio

Archibugi string Trio per la rassegna Brass at Spasimo venerdi 5 aprile ore 21.30

Atmosfere vivaci con un sound armonico e frizzante per il concerto “Archibugi String Trio” in programma per la stagione concertistica de “I venerdì al Blue Brass” nella rassegna Brass at Spasimo della Fondazione The Brass Group, venerdì 5 aprile alle ore 21.30. Archibugi String Trio è un gruppo dal repertorio decisamente non ‘allineato’, eppure formato da un organico tipico della tradizione strumentale da camera, il trio d’archi. Dotato di un impatto sonoro esplosivo e composto di musicisti provenienti da esperienze musicali diverse, l’ensemble realizza composizioni originali scritte dagli stessi componenti, Lelio Giannetto, Giuseppe Guarrella e Alessandro Librio ma esegue anche trascrizioni originali di alcuni ‘classici’ della musica rock, dai Led Zeppelin a Frank Zappa e di autori “eterodossi” come Fred Frith, Iva Bittova e John Zorn.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *