Home / #Ambiente / La città è di chi se la gioca, festa a Piazza Mediterraneo

La città è di chi se la gioca, festa a Piazza Mediterraneo

PALERMO. Piazza Mediterraneo nel quartiere Albergheria di Palermo festeggia quattro anni dalla sua nascita. Al suo posto, prima dell’intervento della società civile, c’era una discarica a cielo aperto. Domani, sabato 6 giugno, dalle 15:00, cittadini, residenti e rappresentanti delle associazioni che lavorano nel quartiere, faranno un altro intervento di giardinaggio creativo e di arredo urbano fai da te, col fine di sottolineare che i beni comuni vanno accuditi nel tempo e non dimenticati e lasciati all’incuria.

“È stata un’esperienza importante per il quartiere dell’Albergheria, – dice Massimo Castiglia, uno dei fondatori del Mediterraneo Antirazzista – la riappropriazione di uno spazio che prima non c’era. Nel corso degli anni con il Mediterraneo Antirazzista, abbiamo recuperato campetti nei quartieri disagiati, e ora anche questa bellissima piazza. ‘La città è di chi se la gioca’ è lo slogan della festa, e noi ce la giochiamo perché è nostra”.

Domenica 7 giugno, sempre a piazza Mediterraneo, per celebrare la piazza, ci sarà una grande festa durante la quale verranno sorteggiati i calendari delle finali del Mediterraneo Antirazzista.

Alle 18:00 avrà inizio la parata che attraverserà l’intero quartiere dell’Albergheria e, alle 20:00, è in programma una cena in piazza a base di street food  cucinato dalle trattorie di Ballarò.

Dalle 21:00 in poi al via i concerti in piazza con gli Acqui Cavui e, a seguire, Dj set a cura di Dj aJde.

Riguardo Elisabetta Lucia Medaglia

Elisabetta Lucia Medaglia
29 anni, di Palermo, ho conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza nel 2014, mi sono abilitata prima come giornalista pubblicista e, in seguito, come Perito Grafologo Professionista , e sono cultore di Filosofia del Diritto presso l'università LUMSA di Palermo .

Leggi anche

C_17_campagneComunicazione_135_paragrafi_paragrafo_0_immagine

Il telefono cellulare è intelligente usalo con intelligenza

Negli ultimi anni i cellulari sono diventati sempre più sofisticati e intelligenti, smartphone appunto. Sono …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *