Home / #CampusLife / Internazionalizzazione dei Corsi di Studi UNIPA: Doppio titolo con corso magistrale Francese
foto: unipa.it
foto: unipa.it

Internazionalizzazione dei Corsi di Studi UNIPA: Doppio titolo con corso magistrale Francese

Nell’ottica di una sempre maggiore internazionalizzazione dell’offerta formativa dell’Università degli Studi di Palermo è stato sottoscritto un accordo di doppio titolo per il corso di Laurea Magistrale in “Lingue Moderne e Traduzione per Relazioni Internazionali” e la Magistrale francese con specializzazione in sottotitolaggio tra l’Università di Palermo e l’Università di Nizza.

fonte unice.fr
fonte unice.fr

“Si tratta di uno dei corsi più prestigiosi di Francia in questo settore – spiega il coordinatore del corso LMTRI Antonino Velez – nella sua specialità, infatti, ne esistono solo due di questi corsi in tutta la francia”.

Tale accordo accresce il numero dei corsi di laurea che offrono la possibilità di svolgere parte del percorso di studi all’estero e di conseguire, a conclusione del percorso, un doppio titolo di laurea, con validità sia italiana sia per la nazione dove vi è l’accordo.

Un’ottima opportunità per la creazione di un curriculum internazionale per gli studenti di tale corso, oltre che una possibilità di svolgere un’esperienza all’estero che permette di ottenere una conoscenza della lingua non solo accademica, ma anche nel vivere quotidiano.

Sul sito del corso di studi è  disponibile la graduatoria degli studenti che hanno richiesto di partecipare a tale convenzione.

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

Riunione C. di A. ERSU Palermo. Da sinistra: Salvatore Altamore (presidente Collegio dei revisori), gli studenti consiglieri di amministrazione Emanuele Nasello e Giorgio Gennusa, il presidente Giuseppe Di Miceli, le consigliere Antonella Sciortino (docente) e Adelaide Carista (studentessa), il componente dell'Ufficio di Presidenza ERSU Guglielmo Castellana, il direttore Ernesto Bruno.

IN PAGAMENTO BENEFICI ECONOMICI PER 11.052 STUDENTI PARTECIPANTI AL CONCORSO ERSU 2019/2020. PREVISTA UNA SPESA DI 1,54 MILIONI DI EURO

In pagamento agli studenti di livello universitario del secondo anno e successivi (risultati idonei o …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *