Home / #viviUnipa / Importante iniziativa del Comune di Palermo per enti e associazioni di promozione turistico-culturale
16144263_10208001885513694_1990175338_n

Importante iniziativa del Comune di Palermo per enti e associazioni di promozione turistico-culturale

L’Amministrazione Comunale di Palermo ha pubblicato un avviso pubblico per acquisire, tramite procedura negoziata, manifestazioni di interesse per la realizzazione di iniziative volte ad incrementare la presenza turistica sul territorio ed alla valorizzazione, comunicazione e divulgazione del patrimonio storico, artistico, monumentale della città.

Sono ammessi a partecipare enti, istituzioni, associazioni e organismi di promozione turistico/culturale in genere, costituiti da almeno due anni alla data di scadenza dell’avviso. I progetti dei suddetti soggetti saranno acquisiti e promossi da parte dell’Amministrazione Comunale nei limiti delle disponibilità del bilancio del 2017 solo a seguito di un’apposita graduatoria.

Sono previste cinque tipologie di proposte progettuali, di cui se ne riporta l’oggetto e l’obiettivo specifico cui deve mirare:

Proposta finalizzata alla conoscenza e valorizzazione del patrimonio storico, artistico, monumentale cittadino e del sito seriale riconosciuto dall’Unesco: “Palermo Arabo – Normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale”. Obiettivi specifici: aumentare la conoscenza e migliorare la capacità attrattiva del patrimonio artistico- monumentale cittadino, con iniziative sul territorio, creando una rete di comunicazione, anche attraverso la realizzazione di prodotti multimediali e la diffusione di materiale promozionale in più lingue.

Proposta finalizzata a favorire il “Turismo Accessibile”.
Obiettivi specifici: favorire la conoscenza del patrimonio storico – monumentale cittadino, anche attraverso prodotti multimediali, ausili tecnologici, rivolti a turisti e cittadini con disabilità fisica o sensoriale; favorire l’accoglienza e gli spostamenti del turista e dei cittadini con bisogni speciali (anziani, soggetti con intolleranze alimentari, allergie, diete speciali, ecc).
Migliorare la qualità dell’accoglienza a Palermo, con particolare riguardo a famiglie con bambini.
Obiettivi specifici: migliorare la comunicazione dei servizi esistenti; realizzare punti di accoglienza per adulti e bambini; produrre materiali a misura di bambino anche in più lingue, realizzare percorsi e passeggiate per favorire la conoscenza della città.
Favorire il turismo giovanile.
Obiettivi specifici: migliorare l’offerta turistica rivolta ai giovani, promuovendo forme alternative di accoglienza, percorsi innovativi di conoscenza della città anche attraverso la mobilità dolce, offrire proposte destagionalizzate anche per consentire la partecipazione di studenti a eventi culturali cittadini.
Promuovere il turismo religioso.
Obiettivi specifici: sviluppare l’identità religiosa e culturale della città; valorizzare il patrimonio antropologico; divulgare, attraverso materiale promozionale multimediale-cartaceo in più lingue, la conoscenza dei luoghi sacri e della tradizione popolare.

Le proposte dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 del 17 febbraio 2017 secondo le modalità previste nell’avviso ( https://www.comune.palermo.it/js/server/uploads/_18012017145139.pdf )

Riguardo Salvatore Casarrubea

Salvatore Casarrubea
Classe '94, diplomato al Liceo Classico, attualmente frequento la facoltà di Giurisprudenza. Mail: salvocasarrubea@gmail.com

Leggi anche

ph © rosellina garbo 2018

La stagione estiva del Teatro Massimo di Palermo

Un’estate che si apre nel segno di Rossini e di Verdi e della danza, con il ritorno in luoghi che sono già stati sede degli appuntamenti estivi del Teatro Massimo di Palermo nella scorsa stagione, consolidando i rapporti istituzionali e le collaborazioni già intessuti; ma anche un’estate che porterà l’Orchestra del Teatro Massimo al prestigioso Festival di Ravello, dove è stata invitata a suonare diretta da Gabriele Ferro. Una stagione estiva inoltre che vedrà impegnate tutte le formazioni del Teatro: Orchestra, Coro, Corpo di ballo, senza dimenticare i più giovani, cioè il Coro di voci bianche, la Cantoria e la Massimo Kids Orchestra, per i quali è in previsione anche un fitto calendario di appuntamenti che li vedranno esibirsi a Palermo e in Sicilia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *