Home / #ErsuCultura / Il Teatro Massimo si veste d’estate: ultima chiamata per La Cenerentola alla GAM
La Cenerentola

Il Teatro Massimo si veste d’estate: ultima chiamata per La Cenerentola alla GAM

Summerwhere 2019: il Teatro Massimo di Palermo porta La Cenerentola di Rossini nel Chiostro della GAM sperando in una piacevole brezza che allieti le afose serate estive.

Luci del tramonto, quiete dal caos cittadino, sipario. In scena la palermitana Chiara Amarù nei panni di Cenerentola, accompagnata dalle due sorellastre Giulia Mazzola (Clorinda) e Irene Savignano (Tisbe), Francisco Brito è Don Ramiro, Francesco Vultaggio il fedele Dandini, Fabio Maria Capitanucci nei panni di Don Magrifico, e Alidoro, interpretato dal basso catanese Emanuele Cordaro. Direttore d’orchestra Alessandro Cadario, regia di Alberto Cavallotti con le scene disegnate di Christian Lanni.

La Cenerentola in una versione fresca, innovativa e divertente: non ci sono scarpette di cristallo, né topini e zucche che si trasformano in carrozze, è un allestimento giovane ma rispettoso della fiaba rossiniana.

Ultimo spettacolo nel suggestivo chiostro della Galleria d’Arte Moderna di piazza Sant’Anna venerdì 12 luglio ore 20,30

Biglietti: intero 30 euro, ridotto 24 euro. 15 euro per i possessori di Card Under35.
Riduzione per gli abbonati alle stagioni 2019 di Opere, balletti e concerti del Teatro Massimo e per gli abbonati del Teatro Biondo.
Sarà possibile usufruire del servizio-navetta (3 euro a persona andata e ritorno) da Piazzale John Lennon (capolinea Amat) o Piazza Francesco Crispi (Piazza Croci). I biglietti per la navetta sono in vendita presso la biglietteria del Teatro sino a esaurimento posti.
La biglietteria del Teatro Massimo è aperta da martedì a domenica dalle ore 9.30 alle ore 18.00. Nei giorni di spettacolo i biglietti saranno in vendita anche al botteghino della Galleria d’Arte Moderna a partire da un’ora prima dell’inizio. I biglietti sono in vendita anche online su ticketone.it

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

ph © rosellina garbo 2018

La stagione estiva del Teatro Massimo di Palermo

Un’estate che si apre nel segno di Rossini e di Verdi e della danza, con il ritorno in luoghi che sono già stati sede degli appuntamenti estivi del Teatro Massimo di Palermo nella scorsa stagione, consolidando i rapporti istituzionali e le collaborazioni già intessuti; ma anche un’estate che porterà l’Orchestra del Teatro Massimo al prestigioso Festival di Ravello, dove è stata invitata a suonare diretta da Gabriele Ferro. Una stagione estiva inoltre che vedrà impegnate tutte le formazioni del Teatro: Orchestra, Coro, Corpo di ballo, senza dimenticare i più giovani, cioè il Coro di voci bianche, la Cantoria e la Massimo Kids Orchestra, per i quali è in previsione anche un fitto calendario di appuntamenti che li vedranno esibirsi a Palermo e in Sicilia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *