Home / #ErsuCultura / HausBachHaus: belle arti e musica unite in concerto al Teatro Massimo
concerto

HausBachHaus: belle arti e musica unite in concerto al Teatro Massimo

Giorno 22 e 23 Ottobre 2016 andrà in scena HausBachHaus presso la Sala ONU del Teatro Massimo: un concerto, rivolto ai ragazzi, realizzato con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Palermo e il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

Lo spettacolo – che fa parte del programma Nuove Musiche 2016, arrivato alla sua terza edizione – è diviso in  tre momenti: il Concerto Brandeburghese N°5 in Re maggiore di Johann Sebastian Bach; il secondo momento, Haus, vede eseguita un’opera nuova, inedita del giovane compositore Salvatore Passantino ed il terzo e ultimo momento Bach Haus, con musica di Michele dall’Ongaro.

È proprio quest’ultimo momento che può essere definito il “vero e proprio” spettacolo: Bach Haus (Casa Bach) inizia mostrando quella calda e classica atmosfera familiare, solita nelle dimore, mista a divertimento ed allegria. Vede come protagonisti il famoso compositore tedesco, sua moglie Anna Magdalena e Nibbio, un impresario italiano che tenta di convincere, ma con scarsi risultati, il musicista a scrivere un pezzo teatrale. Infatti il celebre Bach, cordialmente, rifiuta consigliando a Nibbio di affidare la stesura dell’opera al suo giovane figlio Johann Christian, cosa che non va giù all’impresario che si sente preso in giro da questa proposta: un giovane e per di più inesperto … sarà mai capace di scrivere un pezzo teatrale?

Insomma, può essere definita una vicenda spassosa e piacevole intorno alla quale ruota, però, un interrogativo che assilla musicologi, studiosi ed appassionati da secoli: perché Bach non ha mai scritto un’opera per il teatro?

La prima dello spettacolo si terrà giorno 22 Ottobre alle ore 20:30; si ripeterà il giorno dopo, 23 Ottobre, alle ore 17:30. Il prezzo del biglietto, ambedue i giorni, è di 5,00 €.

Alle 11:30 di giorno 22 Ottobre, invece, lo spettacolo sarà gratuito per gli studenti sino ad esaurimento posti.

Sotto il manifesto dello spettacolo.

  La locandina

Riguardo Alessia Bonura

Alessia Bonura
Laureata in Arti decorative presso l'Accademia di Belle Arti di Palermo, frequenta l'ultimo anno del biennio specialistico in Didattica dell'arte.

Leggi anche

foto presentazione progetto 2

Al via il Programma Speciale per l’Istruzione e la Formazione negli Istituti Penitenziari Minori

Nella Sala Padre Pino Puglisi del Centro di Giustizia è stato presentato, con grande attenzione dei presenti, il “Programma speciale per l’istruzione e la formazione negli Istituti Penitenziari e nei Servizi Minorili della Giustizia”, che prende a cuore il reinserimento nella società dei giovani che scontano una pena, attraverso l’istruzione e la formazione, tenendo conto dei loro contesti sociali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *