Home / #ErsuCultura / Giovedì 19 maggio tutti al San Saverio per la cucina internazionale degli studenti
manifesto cucina internazionale degli studenti

Giovedì 19 maggio tutti al San Saverio per la cucina internazionale degli studenti

Fare conoscere le culture e valorizzare le tradizioni gastronomiche, questo l’obiettivo di un gruppo di studentesse universitarie straniere appassionate di cucina e di cultura: Lam, Emily e Yan che, con il patrocinio e il sostegno dell’Ersu, hanno messo in campo un percorso etno-gastronomico destinato agli studenti dell’ateneo palermitano. In occassione della giornata mondiale della Diversità Culturale che si celebra nel mese di maggio, un gesto a sostegno del dialogo e della diversità culturale: attraverso musica etnica, sfilate di abiti tradizionali, ma soprattutto gastronomia cinese, vietnamita e africana declinata dai cuochi della Cot Ristorazione.

L’appuntamento è alle 19,30 di giovedì 19 maggio, nell’atrio della residenza universitaria San Saverio in via Di Cristina 7, a Palermo. Gli studenti universitari accederanno al servizio di ristorazione con la tessera utilizzata per l’accesso alla mensa.

Nel menu: spaghetti di soia saltati o riso cantonese, come primi. Come seconda portata: poulet DG (Pollo con banana verde) o  spezzatino di manzo saltato con verdure; per contorno le “orecchie di Giuda (di insalata di funghi ).  E da bere tè: verde, allo zenzero, oppure rosso.

Il mondo conta circa seimila comunità e altrettante lingue. Questa differenza dà naturalmente luogo ad una diversità della visione, dei valori, credenze, pratiche e di espressione che  meritano rispetto e dignità.
Lo scopo di questa giornata è quello di  combattere gli stereotipi, ad esempio ascoltando la musica di altri paesi, guardare la sfilata di altrui costumi etnici, gustare un piatto tradizionale di un’altra cultura o imparare un proverbio tipico o un saluto.
La giornata, istituita nel dicembre 2002 dall’assemblea generale delle Nazioni Unite, ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza globale dell’importanza del dialogo fra differenti culture.

manifesto cucina internazionale degli studenti

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

locandina generale

Al via la terza edizione del Mondello Mudd Festival

Il Mondello Mudd Festival, il cui nome deriva dall’etimo arabo di Mondello (unità di misura equivalente a circa 273 mq e 4 lt), è un festival diffuso ed interdisciplinare, realizzato in sinergia con istituzioni, realtà culturali, associazioni e aziende private, che vede quest’anno, come terza edizione, dal 9 al 16 giugno anche la collaborazione speciale dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Si tratta di un progetto partecipato, con un forte coinvolgimento del territorio, capace di attrarre nuovi stimoli esterni. Gli eventi del festival (simposi, performance, esposizioni artistiche) vengono portati nei luoghi più suggestivi che raccontano la cittadina di Mondello. Il festival vuole dare un contributo concreto allo sviluppo della borgata marinara, che ha in sé le qualità e le potenzialità per diventare un nuovo polo attrattore di flussi di turismo culturale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *