Home / #Mondo / Giovani e mondo del lavoro: nasce il Corpo europeo di solidarietà
community-volunteering

Giovani e mondo del lavoro: nasce il Corpo europeo di solidarietà

Nei giorni scorsi la Commissione europea ha istituito il corpo europeo di solidarietà, un’iniziativa che permette ai giovani tra i 18 e i 30 anni di poter partecipare ad attività lavorative o di volontariato all’interno di organizzazioni che si occupano di politiche sociali e di solidarietà.

L’obiettivo è la partecipazione al progetto di 100mila giovani europei entro il 2020, le registrazioni per partecipare all’iniziativa possono essere fatte al sito del progetto.

I partecipanti avranno la possibilità di essere inseriti in un progetto di volontariato o in un tirocinio, un apprendistato o un lavoro per un periodo da 2 a 12 mesi, e potranno essere impiegati in un’ampia gamma di attività, in settori quali: l’istruzione, l’assistenza sanitaria, l’integrazione sociale, l’assistenza nella distribuzione di prodotti alimentari, la costruzione di strutture di ricovero, l’accoglienza, l’assistenza e l’integrazione di migranti e rifugiati, la protezione dell’ambiente e la prevenzione di catastrofi naturali.

Per ulteriori informazioni:
Domande e risposte sul corpo di solidarietà europeo

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

eso1917a

Dalla collisione tra stelle di neutroni l’identificazione di un elemento pesante

Per la prima volta si vede nello spazio, grazie a osservazioni con i telescopi dell'ESO, uno degli elementi usati nei fuochi d'artificio, appena creato

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *