Home / #Mondo / Giovani e lingue straniere: suggerimenti per imparare viaggiando
lingue-straniere-cover-630x350

Giovani e lingue straniere: suggerimenti per imparare viaggiando

Viaggiare all’estero può contribuire a migliorare le tue conoscenze linguistiche. Ecco qui qualche suggerimento e i link di riferimento per imparare le lingue viaggiando e facendo esperienza diretta.

Prima cosa: metti da parte i libri. Parlare una lingua è il modo migliore per impararla, chiedi alla gente del posto di insegnarti a pronunciare le parole correttamente, funziona meglio di qualsiasi trascrizione fonetica.

La lingua non è tutto: immergiti anche nella cultura e nelle tradizioni locali, documentati sul paese e fai domande alla popolazione locale. Ascolta musica e guarda film in lingua straniera, imparerai senza fatica.

Leggi articoli e libri in lingua su argomenti che ti interessano, servirà per accrescere le tue competenze. Esci, incontra gente, partecipa ad eventi sociali e fai nuove amicizie nella lingua che ti interessa.

Serviti dell’assistenza linguistica online: ad esempio, è molto utile Il sito web di sostegno linguistico online Erasmus+  che aiuta a valutare le tue competenze nella lingua straniera prima di provare sul posto.

Ecco qualche link utile per apprendere le lingue con facilità:
Polyglotti4: strumenti per l’apprendimento delle lingue e consulenza da parte di autentici poliglotti!
Polyglotclub: trova persone in tutto il mondo con cui praticare una lingua e a cui insegnare la tua.
Language Learning Portal: trova una scuola o un corso di lingua ovunque.

Date un’occhiata anche a questa Indagine di Eurostat sui giovani che studiano almeno due lingue straniere.

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

fonte: centroscacchi.it

Scacchi e turismo a Piana degli Albanesi

Grande attesa per il “1° Arbëreshe Intenational Chess Festival”, un torneo di scacchi che si svolgerà a Piana degli Albanesi. Con esso si inaugura una nuova forma di turismo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *