Home / #NotteBianca / Giornata della Trasparenza. Gli Ersu a confronto
12360359_1043649032332061_3603600000344431561_n

Giornata della Trasparenza. Gli Ersu a confronto

12346297_1043649545665343_772452791905169498_nOre 10, Palermo. Residenza universitaria Santi Romano, Sala Giuseppe Schembri.  Inizia con una tavola rotonda sulla trasparenza, intitolata “La trasparenza nel diritto allo studio universitario. ERSU siciliani a confronto” il ciclo di eventi collegati alla Notte bianca per il diritto allo studio universitario di cui l’ERSU Palermo è capofila.

Partecipano: il docente Paolo Inglese pro-rettore vicario delegato al potenziamento dei servizi agli studenti e alle politiche relative al diritto allo studio ; il direttore dell’ ERSU PALERMO, Ernesto BrunoFrancesco Sciuto, dirigente coordinatore dell’ERSU CATANIA; i giornalisti Giampiero Panvini e Dario Matranga; il direttore dell’ ERSU MESSINA, Antonella Costantino, la rappresentante degli studenti presso  l’ERSU MESSINA Giuliana Grillo.

L’evento viene svolto in ottemperanza alla normativa sulla trasparenza che impone agli enti pubblici di dedicare una specifica giornata alla stessa.

I temi affrontati nelle relazioni sono stati: la normativa e il trattamento dei dati sensibili, i dati da pubblicare per migliorare la trasparenza dell’ente. Sono state trattate, inoltre, le difficoltà delle amministrazioni per fare fronte alle carenze di personale che vivono gli enti.

Nella seconda fase della mattinata si è tenuto un dibattito su come rendere più comunicativa un’amministrazione che vuole essere trasparente. Inerentemente al tema del diritto allo studio si è parlato della possibilità di aggiungere e potenziare il sistema F.A.Q. accanto all’attività di pubblicità già tenuta dagli enti.

12294731_1043649495665348_438313089246705559_n

Malgrado la pubblicizzazione dell’evento in sala erano presenti pochi studenti.

Altro tema affrontato è quello relativo al fatto che spesso gli studenti non percepiscono la differenza tra l’università e l’ente per il diritto allo studio  considerando le pubbliche amministrazioni come un tutto indifferenziato. Ma è da evidenziare come, in realtà, sia basso l’interesse dello studente verso queste tematiche. Anche ciò sindica quanto debbano ancora fare gli ERSU siciliani per essere più vicini agli studenti.

Alle 15,50 la giornata prosegue con l’inaugurazione della sala Bataclan, con installazioni fotografiche di Gianfranco Spatola e pittorica di Roberto Fontana,  presso l’atrio  della residenza universitaria “San Saverio”.

Per consultare gli altri eventi clicca sul presente link.

Riguardo Andrea Cannizzaro

Andrea Cannizzaro
Nato il 29 luglio 1994 a Palermo dove frequento il corso di studi in Giurisprudenza. La mia mail è andreacannizzaro94@gmail.com

Leggi anche

università

Università, cresce il divario tra Nord e Sud

È stato presentato  a Palermo il Rapporto 2015 della Fondazione RES, dal titolo “Nuovi divari. …