Home / #OltreUnipa / Folla di attori a Palermo al casting per il film di Bellocchio su Tommaso Buscetta
buscetta

Folla di attori a Palermo al casting per il film di Bellocchio su Tommaso Buscetta

Una folla di attori ha occupato cinema De Seta, ai Cantieri culturali alla Zisa, per il casting del nuovo film di Marco Bellocchio su Tommaso Buscetta, il pentito che svelò la mafia al giudice Giovanni Falcone. Dopo anni di studio sul personaggio di Buscetta, infatti, il regista piacentino, Leone d’oro alla carriera, ha deciso di realizzare un nuovo film sul pentito di Cosa nostra, dal titolo provvisorio “Il traditore”, in parte girato in Sicilia. Arrestato nel 1983 in Brasile, dove si nascondeva, dopo un’iniziale resistenza e un tentato suicidio, Buscetta iniziò a collaborare con Giovanni Falcone. Una scelta, questa, che i corleonesi gli faranno pagare cara, sterminando a uno a uno i suoi familiari.

Del film non si sa ancora molto. “So che il film è di Bellocchio e che sarà su Buscetta, nessun tipo di dettaglio o indiscrezione sulla trama, suppongo graviti attorno alla vita di questo personaggio. Ma non serve sapere di più”, spiega Mario Fantauzzo, in attesa per il provino. La maggiore garanzia, infatti, è il regista e la sua fama. Sono stati oltre cinquecento gli attori che sono accorsi ai provini: tra loro, Raffaele Sabato, chiamato dalla produzione con cui aveva lavorato per il film “Il dolce e l’amaro” con Luigi Lo Cascio, e Giuditta Perriera, Consuelo Lupo, Viviana Lombardo, Stefano Piazza e Giuseppe La Licata, ma anche volti emergenti delle fiction televisive, come la ventenne Giulia Todaro. “Cerchiamo attori e attrici siciliani dai 25 anni in su”, ha dichiarato Maurilio Mangano, casting director insieme a Francesca Borromeo, “si tratta di un film che prevede una sceneggiatura con molti ruoli e anche differenti, dunque stiamo cercando molte figure, di varie età, ognuno con il suo bagaglio artistico”.

castingUn film che parla di mafia dal punto di vista di un pentito è molto diverso dai soliti film sulla cronaca mafiosa cui siamo abituati”, spiega Carlo Amleto Giammusso, giovane attore di Caltanissetta, diplomatosi alla scuola Paolo Grassi di Milano, “la mia felicità sarebbe fare qualsiasi cosa pur di raccontare questa storia che trovo attuale e importante per noi giovani. Questa è la mia prima esperienza come attore cinematografico, ma ho lavorato per molti cortometraggi. Spero di poter lavorare con Bellocchio, regista che stimo”. La seconda tappa del casting si è tenuta a Catania, presso il centro culturale Open.

Riguardo Eliseo Davì

Eliseo Davì
Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e ho collaborato con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.

Check Also

Iemest-565x300

Cancro alla mammella, prevenzione e ricostruzione. Se ne parla allo IEMEST in occasione del Bra day 2018

Quest’anno, mercoledì 17 ottobre 2018 in occasione del Bra day 2018, giornata internazionale per la consapevolezza sulla ricostruzione mammaria si parlerà di “Tumore alla mammella: dalla prevenzione alla ricostruzione”, presso lo IEMEST di via Michele Miraglia 20.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *