Home / #CampusLife / L’ASSESSORE LAGALLA: “ERSU, PRESTO UN NUOVO PRESIDENTE ANCHE A PALERMO”
(nella foto: Roberto Lagalla, assessore regionale all'Istruzione e formazione professionale)
(nella foto: Roberto Lagalla, assessore regionale all'Istruzione e formazione professionale)

L’ASSESSORE LAGALLA: “ERSU, PRESTO UN NUOVO PRESIDENTE ANCHE A PALERMO”

Sulla nomina del presidente dell’ERSU di Palermo, l’assessore regionale all’istruzione, Roberto Lagalla ha diramato, oggi, una sua dichiarazione.
“La giunta di governo, espletate le procedure previste dalla Legge, con particolare riferimento all’assolvimento dei contatti con i rettori delle università, ha già provveduto a designare il nuovo presidente dell’ERSU di Palermo. – spiega l’assessore regionale Roberto Lagalla – Tale proposta di nomina è all’esame della commissione Affari Istituzionali dell’ARS e siamo, quindi, in attesa che si concluda l’iter legislativo.
Rassicuro, pertanto, le rappresentanze studentesche che, al più presto, gli ERSU siciliani potranno completare la composizione dei propri Consigli di amministrazione, mettendo fine a un lungo periodo commissariale, così avviando un doveroso processo di gestione collegiale degli enti”.

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

MG_5876-750x430

Procedura Online Per La Richiesta Di Rientro Presso Le Residenze Universitarie

E’ stata resa disponibile nella pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti l’applicazione online …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *