Home / #Mondo / ERASMUS+, ARRIVA IL SOCIAL NETWORK DELL’AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI
Screenshot_20170221-143144

ERASMUS+, ARRIVA IL SOCIAL NETWORK DELL’AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI

“L’Agenzia nazionale per i giovani, mette a disposizione dei ragazzi che svolgono o che vorrebbero svolgere un’esperienza nell’ambito del programma Erasmus+, il proprio social network”. Così Giacomo D’Arrigo, Direttore Generale dell’ Ang, commenta l’uscita della nuova App dell’Istituzione governativa che gestisce in Italia il Programma Europeo Erasmus Plus ed altre iniziative rivolte alle nuove generazioni.

“L’App- spiega D’Arrigo– è stata pensata per consentire ai giovani di condividere e rafforzare in rete le proprie esperienze durante l’Erasmus. Dopo una breve profilazione, attraverso la quale vengono indicati informazioni essenziali quali la città dove svolge il progetto e i propri interessi, il giovane, grazie alla geolocalizzazione, può venire in contatto con altri ragazzi europei che condividono le stesse passioni”.

Il software, disponibile sia per piattaforme IOs che Android, è stato sviluppato da ETT SpA, è scaricabile gratuitamente per tutti i giovani tra i 18 ed i 30 anni e permetterà all’Ang di attuare un monitoraggio delle esperienze degli utenti, in modo tale da conoscere le principali informazioni sui giovani coinvolti nel programma Erasmus+.

“Abbiamo il dovere di rafforzare il dialogo con le nuove generazioni- conclude D’Arrigo– utilizzando strumenti più vicini al loro linguaggio e fornendo loro la possibilità di implementare gli strumenti per facilitare le connessioni, sviluppare e rafforzare il dialogo e vivere l’Europa sentendosi sempre di più cittadini europei.”

Clicca qui per Android

Clicca qui per IOs

Roma, 20 febbraio 2017

www.agenziagiovani.it

Screenshot_20170221-142041

Riguardo Redazione

Redazione
Se vuoi collaborare, dando il tuo contributo con articoli, video e fotografie, invia una mail a ufficiostampa@ersupalermo.gov.it indicando nome, cognome, telefono e mail di riferimento e mettendo come oggetto “IoStudioNews”.

Leggi anche

Acqua Passata_new1 copia

ACQUA PASSATA¿: L’ARTE PER I DIRITTI UMANI MARTEDÍ 1 OTTOBRE ALLE 19 IN PIAZZA DEL PARLAMENTO

IL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE FEDERICO II GIANFRANCO MICCICHÈ E IL DIRETTORE, PATRIZIA MONTEROSSO RICORDANO LE VITTIME DELLA TRAGEDIA DEL 3 OTTOBRE 2013 E I DICIOTTOMILA MIGRANTI MORTI, DA QUEL GIORNO, NEL MEDITERRANEO.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *