Home / #CampusLife / Guida pratica all’Erasmus+ 2016/17
foto: esnsalerno.it
foto: esnsalerno.it

Guida pratica all’Erasmus+ 2016/17

Il programma Erasmus acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, è un programma di mobilità studentesca della Comunità Europea, creato nel 1987. Esso dà la possibilità agli studenti universitari europei di effettuare, in una università straniera, un periodo di studio legalmente riconosciuto dalla propria università. Il nome del programma deriva dall’umanista e teologo olandese Erasmo da Rotterdam (XV secolo), che viaggiò diversi anni in tutta Europa per comprenderne le differenti culture. Dal 2014, il programma ha assunto il nome di Erasmus+ per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.
Erasmus-plus-logo-puzzle
E’ stato pubblicato sul portale UNIPA il bando ERASMUS+ per l’A.A. 2016/17.
La propria candidatura deve essere presentata on line entro le ore 12.00 del 5 Aprile 2016 tramite una guida che trovate qui. Nell’Allegato A troverete le mete predisposte, i docenti delegati, il numero di posti disponibili, la durata prevista e la lingua per la valutazione didattica. Il candidato che risulta ammissibile sarà valutato secondo la propria carriera e la competenza linguistica al fine di stilare una graduatoria di merito per l’assegnazione delle borse di studio. Nell’Allegato B si può trovare il dettaglio per la valutazione della parte riguardante la carriera accademica.
Nel caso in cui si risulta vincitore del posto in Erasmus+ ma si è impossibilitati a partire bisogna effettuare la rinuncia, in modo da dare la possibilità allo studente successivo in graduatoria di poter partire, non oltre il 31 maggio pena l’esclusione alla partecipazione ad un successivo bando Erasmus+. 

Secondo quanto è riportato nel regolamento Erasmus+ UNIPA (in cui sono scritti tutti i particolari riguardanti la permanenza) è possibile partecipare per un periodo minimo di 3 mesi e massimo di 12 mesi per ogni ciclo di studio, sono invece 24 i mesi complessivi possibili per lauree a ciclo unico. Un’eventuale richiesta di estensione del periodo (sempre entro i 12 o 24 mesi a seconda del tipo di corso di laurea) dev’essere fatta almeno un mese prima del termine di periodo prefissato secondo le modalità presenti nel regolamento.

Il vincitore del posto di mobilità, secondo la graduatoria che sarà redatta secondo le modalità importa dal bando, dovrà sottoscrivere un contratto che fissa gli obblighi fra studente ed ateneo anche ai fini dell’erogazione del contributo.

La mobilità è assegnata a:

immagine: itaca.coopsoc.it
immagine: itaca.coopsoc.it
  • studenti iscritti a tempo pieno (full-time)
  • studenti che sono in preparazione di tesi magistrale o dottorale
  • studenti iscritti in modalità part-time, limitatamente ad attività previste dal proprio piano di studi
  • stage formativi limitatamente ai casi espressi dal bando.

Il Learning Agreement (il piano di studi/formativo che verrà svolto durante il periodo all’estero) viene concordato dallo studente con il delegato per la Mobilità internazionale del proprio corso di studi. Il numero delle attività formative contenute nel learning agreement può avere uno scarto rispetto al proprio piano di studi non superiore al 15% dei CFU.  La decisione finale su tale documento è del Consiglio di Corso di Studi.

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

università palermo-3

Disponibile online la nuova App MyUniPa

L’Università degli Studi di Palermo lancia MyUniPa, una nuova App disponibile gratuitamente sui principali store e destinata agli studenti e …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *