Home / #EatSicily / Elogio alle fragole di Maletto
maletto

Elogio alle fragole di Maletto

E’ stata visitata da circa 25mila persone la  sagra delle fragole nel paese di Maletto, un comune di 4 mila abitanti ai piedi del monte Etna.

Durante la trentesima edizione della “sagra della fragole”  tante degustazioni, musica ed eventi culturali lungo il centro storico del paese in provincia di Catania.
La sagra si è sviluppata in tre giorni, dal 12 Giugno al 14 Giugno, e ha visto anche la partecipazione del cantautore siciliano Mario Venuti.

La chiusura è toccata invece al gruppo comico siciliano “I soldi spicci” preceduto dalla band musicale “I figli dell’officina”. Migliaia di visitatori hanno riempito le piccole stradine della città ornate da stand pieni di fragole. Classica, come da tradizione,la sfilata della torta lungo le strade della città, accompagnata dalla banda musicale del luogo: una torta di ben 1250 kg ricoperta da  140 chili di fragole.

I visitatori hanno potuto assistere alla mostra delle tre rosse di Italia: Ferrari, Ducati e fragole,degustando gratuitamente la classica torta di Maletto e uno squisito risotto alle fragole.
“La produzione delle fragole ha reso Maletto famosa nel mondo – ha affermato il vice sindaco del comune Ausilia Calì – le nostre fragole uniche per le loro proprietà nutrizionali ed organolettiche costituiscono una bella realtà per la nostra economia  agricola”.

Ulteriori informazioni sull’evento suhttp://sagradellafragolamaletto.it/

Riguardo Angelo Casano

Angelo Casano
Nato a Pantelleria il 12-11-1991, studente presso il corso di laurea in medicina e chirurgia dove ha ricoperto la carica di rappresentante del corso di studi. Scrive anche per il blog www.agorapnl.it e www.infouni.it

Leggi anche

arancine

Santa Lucia, arancina day all’ERSU Palermo

Alla mensa universitaria, per santa Lucia, gli studenti universitari palermitani potranno gustare anche arancine e gateau di patate per santificare la festa. Ma anche cuccia alla crema di cioccolato oppure alla ricotta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *