Home / #FLMPa / Educare alla solidarietà
festival-letterature-migranti-570x300

Educare alla solidarietà

Sabato mattina, presso la sala Almeyda dell’Archivio Storico Comunale, sono convenuti diversi esperti in una tavola rotonda di discussione sul tema “Migrazione tra Realtà e Fantasia”. Questi hanno incontrato e si sono dunque confrontati con i docenti delle scuole di I grado sul tema dell’accoglienza e dell’approccio migliore da adottare nei confronti di bambini extracomunitari.

Gli ospiti di questo appuntamento sono stati cinque. Annamaria Piccione, nata a Siracusa, scrive libri per bambini e ha pubblicato circa settanta testi per ogni fascia d’età e con le maggiori case editrici italiane come Einaudi, Piemme, Edizioni Paoline e De Agostini. Tratta in particolar modo argomenti sulla legalità, integrazione, emigrazione, razzismo e guerre. Fuad Ali Aziz è nato ad Arbil, nel Kurdistan iracheno, vive a Firenze da oltre trent’anni (città in cui ha anche conseguito il diploma all’Accademia di Belle Arti) ed è illustratore di libri per l’infanzia. Sofia Gallo è insegnante e consulente editoriale, ha scritto saggi e testi per la scuola e dal 1992 scrive racconti e romanzi per l’infanzia e l’adolescenza. Inoltre, ha recentemente fondato una società di progettazione editoriale, tramite cui promuove laboratori di lettura e di scrittura creativa nelle scuole elementari e medie. Emilio Barbera è direttore editoriale di Euno Edizioni. Donatella Caione è responsabile di una casa editrice che lavora online e che si occupa di libri per bambini e a problemi legati alla scuola.

Un dibattito che, seppur con alcune differenze di vedute, ha mirato all’importanza che simboli e immagini hanno nell’educazione, mezzi usati per veicolare messaggi positivi e “antichi” valori che sembrano, se non essersi persi del tutto, aver mutato forma.

Riguardo Miryam Lo Dato

Miryam Lo Dato
Laureata in Lettere presso l'Università degli Studi di Palermo, specializzata in Filologia Moderna e Italianistica.

Leggi anche

Adriano Sofri racconta Kafka al Festival delle Letterature Migranti

Adriano Sofri presenta il suo ultimo libro “Una variazione di Kafka” al Festival delle Letterature Migranti. Durante la terza giornata della manifestazione Davide Camarrone, Direttore artistico dell’evento, dialoga con l’autore allo Steri, ragionando su...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *