Home / #Mondo / DiscoverEU, un’opportunità per i diciottenni di viaggiare gratis in Europa
banner_metro_01_12

DiscoverEU, un’opportunità per i diciottenni di viaggiare gratis in Europa

DiscoverEU è la nuova iniziativa dell’UE che quest’estate offre a tutti i cittadini europei diciottenni l’opportunità di scoprire il loro continente. Sul portale i giovani potranno ad esempio verificare se possono viaggiare in gruppo, quali spese sono incluse e cosa si aspetta la Commissione dai candidati selezionati.

Dotata di un bilancio di 12 milioni di euro nel 2018, l’iniziativa DiscoverEU prevede di offrire quest’anno ad almeno 20.000 giovani la possibilità di viaggiare in Europa alla scoperta del ricco patrimonio culturale del nostro continente, entrare in contatto con altre persone, imparare da altre culture  e scoprire così cosa unisce l’Europa.

I partecipanti potranno viaggiare per un massimo di 30 giorni, visitando da una a quattro destinazioni estere. Gli interessati potranno fare domanda sul Portale europeo per i giovani dal 12 giugno alle 12:00  fino al 26 giugno alle 12:00. I candidati devono compiere 18 anni entro il 1° luglio 2018, essere cittadini europei ed essere pronti a partire tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018.

Le informazioni su DiscoverEU sono disponibili sul Portale europeo per i giovani, ma anche sulla pagina Facebook  e sull’account twitter  del Portale europeo per i giovani.

Il Commissario per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics, ha dichiarato: “Tra meno di due mesi 15.000 diciottenni europei potranno viaggiare gratuitamente per l’Europa. Cogliete quest’opportunità per sperimentare la libera circolazione, capire meglio la diversità dell’Europa, godervi la sua ricchezza culturale, conoscere nuovi amici, e  scoprire voi stessi! Sono lieto che siamo riusciti a lanciare così rapidamente questa nuova iniziativa dell’UE, e spero che in futuro diventi parte integrante del nostro sostegno ai giovani europei.”

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Check Also

Composizione-702x336

Winebel, l’App che porta la realtà aumentata sul vino

Un'APP per navigare nel mondo del vino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *