Home / #IoDicoLaMia / Direzione Europa, una visione comune oltre la pandemia
Screenshot_20210623-172144_Gmail

Direzione Europa, una visione comune oltre la pandemia

Giovedì 24 giugno alle ore 18.00 sulla piattaforma telematica Zoom e sulle rispettive pagine Facebook, le associazioni Ande Palermo e Democratica Palermo saranno protagoniste dell’incontro “ Direzione Europa: una visione comune oltre la pandemia”, che sarà moderato da Maria Maggiore, giornalista di inchiesta per Investigate- Europe.

Dopo i saluti iniziali della Presidente Ande Marianna Amato e del Presidente di Democratica Palermo Massimo Riccobene, l’incontro sarà animato da Mauro Buscemi, docente di storia delle idee politiche dell’Università di Palermo, da Roberto Natoli, docente di Diritto dell’economia dell’Università di Palermo, da Virginia Puzzolo, Capo programma del Bio-base industries Joint Undertaking della Commissione europea e da Domenico Caeti di Euromed Carrefour Sicilia Antenna Europe Direct.

All’incontro seguirà un dibattito.

www.andepalermo.org

https://www.facebook.com/Democratica-Palermo-100772281404318/?ti=as

www.carrefoursicilia.it

 

Riguardo dario.matranga

dario.matranga
Dario Matranga, classe '65 palermitano, è il direttore responsabile del giornale IoStudio fondato 2005 . Giornalista professionista, è anche capo Ufficio Stampa dell'Ersu da maggio 2000. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e radiofoniche e ha lavorato in uffici stampa nazionali e internazionali per organizzazioni giovanili e sindacali. E' impegnato anche nel mondo dell'associazionismo sindacale. La mail a cui potete scrivergli è ufficiostampa@ersupalermo.gov.it oppure dario.matranga65@gmail.com

Leggi anche

La sede della residenza  Camplus a Palermo

Una società di persone? I corpi intermedi nella democrazia di oggi e di domani. Se ne discute al Camplus College di Palermo

Come sta cambiando la partecipazione degli italiani alla vita pubblica e alla vita sociale del …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *