Home / #ErsuCultura / Diego Spitaleri in concerto per presentare l’evento “Le Mani nel Jazz”
DSC01902

Diego Spitaleri in concerto per presentare l’evento “Le Mani nel Jazz”

Un evento nell’evento” quello proposto all’interno dell’iniziativa “Le Mani nel Jazz” con il concerto del musicista palermitano Diego Spitaleri che si esibirà al Real Teatro Santa Cecilia il 20 ottobre alle ore 19.00 assieme ai suoi amici Maestri della Fondazione the Brass Group.

Con lui sul palco Vito Giordano solista dell’Orchestra Jazz Siciliana del Brass e Direttore della Scuola Popolare di Musica, Carmen Avellone, Giuseppe Costa, Fabio Lannino e l’allievo della Scuola Popolare di Musica del Brass Ciccio Foresta. Durante l’esibizione verrà proiettato un video che riprende i quadri appartenenti alla mostra “Le Mani nel Jazz” di Massimo Moavero, designer ed artista palermitano. L’amicizia tra Spitaleri e Moavero è di lunga data e per tale ragione i due artisti si sono uniti per realizzare un evento all’insegna dell’arte musicale e figurativa. Una passione dettata dalle note musicali che si concretizza grazie al concerto che Spitaleri dedicherà al pubblico presente con il contributo dei suoi amici musicisti.  

Sull’iniziativa interviene lo stesso Spitaleri che dichiara “Unire la musica all’arte figurativa è sicuramente per un artista un grande momento culturale e di espressione jazzistica che va a completare l’essenza interiore, nel mio caso, di un pianista. Per tale ragione ho sposato subito, non appena proposto da Massimo Moavero, la realizzazione di un mio concerto durante l’esposizione della mostra “Le Mani nel Jazz”, chiamando sul palco anche i miei amici musicisti Vito Giordano, Fabio Lannino, Giuseppe Costa, Carmen Avellone e Ciccio Foresta. Ciò per dare maggiore valenza alla simbiosi tra musica ed arte. L’idea è dunque quella di creare un concerto dedicato alla musica d’improvvisazione e contemporanea pensando alle arti figurative”.

Un evento che ha come obiettivo quello di avvicinare il pubblico amante dell’arte visiva alla musica grazie allo spettacolo musicale, e allo stesso tempo far ammirare le opere d’arte gli appassionati del jazz. Lo stesso artista Massimo Maovero dichiara “ho immaginato e sviluppato un soggetto che potesse affascinare gli appassionati di musica: mani su strumenti musicali”. L’evento “Le Mani nel Jazz”, vuole essere un concerto con illustrazioni di una mostra d’arte, un modo e un’occasione per condividere la passione per la musica, attraverso l’esecuzione di brani noti e inediti. Un tutt’uno per esprimere l’essenza pura della musica jazz, un filo rosso che unisce due espressioni della cultura dell’improvvisazione, da un lato la musica dall’altro la pittura con le mani di musicisti che suonano ognuno il proprio strumento, la propria passione musicale nell’essenza della propria espressione artistica. I colori che si uniscono alle note, le mani che accarezzano il piano, il flicorno, il basso elettrico, il clarinetto, la tromba in un insieme di sonorità armoniose riprese ognuna nelle opere d’arte di Moavero. Per chi fosse interessato potrà ammirare, a fine concerto, le opere d’arte esposte in Sala Gullo dello stesso Real Teatro Santa Cecilia.

La mostra completa che racchiude diverse opere d’arte di Massimo Moavero potrà essere visionata il 26 ottobre con inaugurazione alle ore 18.30 presso la galleria d’arte Lupo’Art in via Terrasanta, 56, ad ingresso gratuito. La mostra resterà esposta sino al 16 novembre dal martedì al sabato dalle ore 10.00  alle ore 13.00 e dalle 16.30 alle 19.45.

Mentre il costo del biglietto d’ingresso al concerto del 20 ottobre al Real Teatro Santa Cecilia, con possibilità di visionare anche la mostra presso la Sala Gullo, è di euro 10,00 compreso i diritti di prevendita. Sarà possibile effettuare sia l’acquisto online collegandosi al sito http://www.bluetickets.it/event/491/le-mani-nel-jazz sia tramite i  due punti di prevendita, uno presso il Real Teatro Santa Cecilia (Piazza Santa Cecilia n. 5 – 90133 Palermo – 091\ 88 75 201, 091 88 75 119, dal martedì al sabato a partire dalle 9.30 sino alle 12.30, ed un altro presso Santa Maria dello Spasimo (Via dello Spasimo, n. 15 – 90133 Palermo – 091 77 82 860, 091 77 82 861) dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 15.30 alle 19.30.

Infoline Fondazione The Brass Group091 778 2860 – 334.7391972info@thebrassgroup.itwww.thebrassgroup.it fb fondazionethebrassgroup. 

foto spitaleri DSC02028

Riguardo Giorgio Masi

Giorgio Masi
Nato a Palermo, ha conseguito la laurea in Musicologia al D.A.M.S. di Bologna. Tornato nella città natale, si interessa agli eventi culturali e musicali.

Leggi anche

unnamed

Da venerdì 8 novembre torna il Festival di Morgana giunto alla sua XLIV edizione

In scena dieci compagnie/artisti del teatro di immagine da tutta l'Europa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *