Home / #Mondo / DEMOCRACY – Partecipazione alla vita del Paese.

DEMOCRACY – Partecipazione alla vita del Paese.

Giovani e democrazia. Politica e Roma. Il nuovo progetto, promosso dall’Associazione Future Leader Society e giunto alla sua seconda edizione, nasce dall’idea e dalla voglia di unire due realtà molto distanti tra loro: giovani studenti e politica.  In un momento storico in cui si avverte una distanza sempre più crescente tra politica e cittadini, Democracy, promuovendo un’idea di cittadinanza attiva e partecipativa, dà la possibilità a circa mille giovani studenti, provenienti da tutta Italia, di partecipare alla simulazione dei lavori del Parlamento Italiano, in veste di Parlamentari della Repubblica Italiana, elaborando e votando una determinata Proposta di Legge da loro stessi sviluppata. A conferire maggiore fascino a questa simulazione è il momento delle procedure di voto, con discussione e Cerimonia Conclusiva, che si svolgono, con il patrocinio della Camera dei Deputati, all’interno delle aule di Palazzo Montecitorio.

  • Il confronto tra argomentazioni e soluzioni diverse e, nello stesso tempo, il rispetto delle opinioni altrui, rappresentano il nucleo centrale su cui si basa il progetto. Attraverso Democracy, gli studenti potranno sviluppare le proprie competenze, affinare le capacità e le tecniche di problem-solving, imparare a coordinarsi con un gruppo e prendere decisioni in accordo confrontandosi con i propri coetanei provenienti da tutta Italia.                                    I ragazzi che hanno aderito alla seconda edizione del progetto hanno seguito un corso di formazione suddiviso in due fasi, in cui acquisiscono innanzitutto gli strumenti che permetteranno loro una partecipazione attiva ai lavori per poi, nella seconda fase del corso, approfondire la tematica oggetto di riforma così da conseguire una preparazione, sia procedimentale sia contenutistica, tale da elaborare una Proposta di Legge il più possibile rispondente alla realtà.
L’obiettivo della simulazione è di fatti quello di giungere all’approvazione di un Progetto di Legge quanto più condiviso possibile. Dunque, nelle prime tre giornate dei lavori tutti i partecipanti si troveranno a Roma negli spazi dell’Università Europea, dove saranno suddivisi in due macro gruppi (suddivisi in ulteriori sotto- gruppi di lavoro). Ogni macro gruppo dovrà discutere e votare la migliore tra le proposte presentate da ciascun gruppo. La proposta che sarà stata votata dalla maggioranza del macro gruppo sarà presentata in Aula per la votazione finale in plenaria. Il giorno successivo i due macro gruppi si riuniranno presso la sala dei Gruppi Parlamentari di Montecitorio ed esporranno le Proposte di Legge da loro elaborate. La Proposta di Legge più votata sarà approvata dall’Aula determinando così, per ciascun macro gruppo, il vincitore tra quelli in competizione tra loro. Ad ogni componente di esso verrà assegnato un premio. Il Gruppo di studenti ideatore della Proposta di Legge più votata parteciperà inoltre ad un Campus estivo premio organizzato da Future Leader Society. Il Campus ha lo scopo di premiare la bravura, il talento e l’impegno dei vincitori che hanno dimostrato un’attitudine superiore ai loro colleghi nell’ambito giuridico, dando loro la possibilità di approfondire tematiche legate alla politica internazionale che, in aggiunta alla loro formazione scolastica, andranno ad arricchire le loro conoscenze.               La partecipazione, in veste di relatori, di Onorevoli e Professori, come l’On. Ferdinando Adornato, Segretario della Presidenza della Camera dei Deputati, o il Prof. Salvatore Carrubba, Presidente dell’International Board di Diplomatici e già 
Direttore del Sole24ore (come avvenuto nella scorsa edizione), o ancora il Rettore dell’Università di Palermo, Prof. Roberto La Galla, che ha presenziato ad una lezione
di preparazione della simulazione nei giorni scorsi, non fa che arricchire un progetto già di per sé molto valido.                                         Per questi motivi, Democracy rappresenta un momento formativo di crescita personale unico e irripetibile per lo studente.

 

Sede di Palermo – palermo@simulazioneparlamento.it –            +39 091 73. 03. 059 – Via Sciuti, 164

Riguardo Elisabetta Lucia Medaglia

Elisabetta Lucia Medaglia
29 anni, di Palermo, ho conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza nel 2014, mi sono abilitata prima come giornalista pubblicista e, in seguito, come Perito Grafologo Professionista , e sono cultore di Filosofia del Diritto presso l'università LUMSA di Palermo .

Leggi anche

girasole_news

UE, le previsioni economiche di estate 2019

Nonostante le previsioni di crescita positive per il 2019, le tensioni commerciali e le incertezze …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *