Home / #Mondo / Convegno in onore del giurista Lauro Chiazzese: presenti Mattarella e Musumeci
13096235_10206066912900588_4489910906391902251_n-660x330

Convegno in onore del giurista Lauro Chiazzese: presenti Mattarella e Musumeci

A sessant’anni dalla scomparsa del giurista Lauro Chiazzese, si è tenuto, presso Villa Zito a Palermo, un convegno in sua memoria.

La figura di Lauro Chiazzese è stata ricordata dalle parole del prof. Gianni Puglisi, presidente della Fondazione per l’arte e la cultura “Lauro Chiazzese”, che ne ha ricordato l’impegno civile nella lotta al fascismo e la dedizione accademica mostrata fino agli ultimi anni di vita. Lauro Chiazzese è considerato, infatti, tra i principali fondatori della scuola romanistica presso la ex Facoltà di Giurisprudenza di Palermo.

Dopo la sua morte, nel 1958, è stata creata una fondazione in suo onore, con la finalità di promuovere la cultura accademica nei confronti dei giovani, con particolare riferimento alle questioni meridionali.

Il prof. Puglisi ha spiegato che: “resta la determinazione di valorizzare e diffondere l’alto contributo scientifico di Lauro Chiazzese” e per tale ragione ha annunciato la volontà di creare una collana di scritti firmati da giovani giuristi e studiosi di romanistica. Alla cerimonia, accolto con un grande entusiasmo, era presente il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, genero dell’accademico. All’evento erano anche presenti, il presidente della regione Nello Musumeci, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente uscente dell’ars Giovanni Ardizzone.

manuscript-547042_960_720Il seminario è stato l’occasione per la presentazione di un manoscritto inedito, costituente un’esegesi di testi di giuristi romani, scoperto da Giuseppe Falcone, professore di diritto romano presso l’Università di Palermo.

Il professore Falcone, potendo lavorare sul manoscritto di oltre mille pagine a seguito di una gentile concessione della famiglia Chiazzese, si è reso conto dell’importanza del prezioso testo, così dichiarando: “È un lavoro certosino e capillare di confronto di testi, una analisi al microscopio quella di Lauro Chiazzese che vela l’approccio filosofico e storico del grande maestro. È un manoscritto di rilevanza per la romanistica attuale, una esegesi testuale”

Riguardo Salvatore Casarrubea

Salvatore Casarrubea
Classe '94, diplomato al Liceo Classico, attualmente frequento la facoltà di Giurisprudenza. Mail: salvocasarrubea@gmail.com

Check Also

Composizione-702x336

Winebel, l’App che porta la realtà aumentata sul vino

Un'APP per navigare nel mondo del vino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *