Home / #statigeneralideldirittoallostudio / “Conoscenza”, anche una collettiva sul tema del sapere in occasione degli Stati generali europei del diritto allo studio il 30 settembre a Palermo
facebook-grafica-ufficiale

“Conoscenza”, anche una collettiva sul tema del sapere in occasione degli Stati generali europei del diritto allo studio il 30 settembre a Palermo

Collegata agli Stati generali europei del diritto allo studio (www.statigeneralipalermo.it), che si terranno a Palermo dal 30 settembre al 1° ottobre prossimo, sarà la mostra “Conoscenza”.

L’esposizione verrà inaugurata venerdì 30 settembre 2016, alle ore 19.30, presso la Sala Joe Petrosino della residenza universitaria “Casa del Goliardo – Hotel de France” in piazza Marina.

L’iniziativa è curata dalla storica dell’arte Alessandra Consiglio e dall’Associazione culturale “Incontemporanea arte attiva”, presieduta da Luisa La Colla, che promuove attività culturali volte alla sensibilizzazione del bello e dell’arte, ponendo come fine principale il rispetto della natura in ogni sua forma, con la convinzione che attraverso l’arte si possa trovare una differente via di comunicazione.

“Conoscenza” intende mettere alla prova gli artisti su una riflessione legata al sapere, alla cultura, alla conoscenza e vuole indurre gli ospiti alla ricerca dei tanti significati che “Conoscenza” stessa può avere.

Saranno esposte opere degli artisti Graziano Cecchini, meglio noto come RossoTrevi, Domenico Cocchiara, Vincenzo Stanislao, Salvo Rivolo, Salvo Scherma, Antonio La Colla, Salvatore Morgante, Giorgio Gristina, Roberta Rizzo.

 

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

markas-srl

“Brain food”: cibo sano per menti sveglie

Il punto di forza di Markas Srl sono la qualità dei cibi e una costante ricerca per soddisfare il gusto e le esigenze particolari tramite la proposta di alimenti biologici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *