Home / #ErsuCultura / Concerti di Capodanno al Teatro Massimo, biglietti in vendita dal 29 novembre
ph © rosellina garbo 2019
ph © rosellina garbo 2019

Concerti di Capodanno al Teatro Massimo, biglietti in vendita dal 29 novembre

Il 2020 al Teatro Massimo di Palermo inizia con un doppio concerto di Capodanno: il primo gennaio alle ore 11.00 il concerto di Coro di voci bianche, Coro Arcobaleno, Cantoria e Massimo Kids Orchestra, mentre alle 18.30 Coro e Orchestra saranno diretti dal nuovo direttore musicale del Teatro Massimo, Omer Meir Wellber, per il tradizionale Concerto di Capodanno promosso dal Consiglio Comunale.

Il primo gennaio alle ore 11.00 nella Sala Grande del Teatro Massimo si inizierà con la freschezza delle giovani generazioni: gli oltre 200 bambini e ragazzi che compongono il Coro di voci bianche, il Coro Arcobaleno, la Cantoria e la Massimo Kids Orchestra eseguiranno un programma festivo e variegato con musiche di Georges Bizet, Karl Jenkins, Johann Strauss, Pietro Mascagni, Salvatore Nogara ed Ennio Morricone. Sul podio salirà anche quest’anno Michele De Luca, a dirigere i cori sarà Salvatore Punturo.
Biglietti da 25 a 10 euro, in vendita presso la biglietteria del Teatro Massimo e online a partire da venerdì 29 novembre.

E il primo gennaio alle ore 18.30 nella Sala Grande del Teatro Massimo per il tradizionale Concerto di Capodanno promosso dalla Presidenza del Consiglio Comunale, prenderà la bacchetta, per la prima volta nel suo nuovo ruolo di direttore musicale del Teatro Massimo,Omer Meir Wellber, dirigendo l’Orchestra e il Coro guidato da Ciro Visco. Con lui come guest star Joseph Calleja, tenore maltese di fama internazionale che per la prima volta canta al Teatro Massimo, e con musicisti del repertorio popolare come Doudou Diouf e Ashti Abdo: il programma spazierà dal repertorio colto a quello popolare di strada: da Richard Wagner, creando così un ideale legame con l’inaugurazione di stagione con Parsifal del 26 gennaio, ad arie, cori e pagine sinfoniche di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini e Georges Bizet, passando anche a pagine di musica popolare, in particolare africana e siriana, coinvolgendo oltre a Joseph Calleja anche musicisti delle comunità residenti a Palermo e lo stesso Omer Meir Wellber, che oltre a dirigere suonerà anche la fisarmonica.
Biglietti da 60 a 25 euro, in vendita presso la biglietteria del Teatro Massimo e online a partire da venerdì 29 novembre.

La biglietteria del Teatro Massimo è aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle ore 18.00 e nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima e fino a mezz’ora dopo l’inizio.

Riguardo Giorgio Masi

Giorgio Masi
Nato a Palermo, ha conseguito la laurea in Musicologia al D.A.M.S. di Bologna. Tornato nella città natale, si interessa agli eventi culturali e musicali.

Leggi anche

Nilde

Nilde, la mostra fotografica contro la violenza sulle donne

Lunedì 25 novembre (Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne) si inaugurerà al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo(via Maqueda, 172), alle ore 17:00, la mostra fotografica “Nilde”. Un momento di denuncia su un tema purtroppo molto attuale, la violenza sulle donne, che drammaticamente si ripropone con una sempre crescente frequenza. La mostra potrà essere visitata sino al 29 novembre (dalle ore 8:00 alle ore 19:00). Al progetto, diretto da Federica Palmeri e prodotto da ReAzione Giurisprudenza, hanno aderito Amnesty International e l’assemblea nazionale Non una di meno. All’evento sarà presente Letizia Battaglia, figura centrale della fotografia internazionale, che esporrà una foto che immortala Franca Rame negli anni successivi alla violenza sessuale subita nel 1973.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *