Home / #Mondo / Commissione Europea, borse di studio per formare gli interpreti del futuro
Foto tratta da interpretariatodiconferenza.wordpress.it
Foto tratta da interpretariatodiconferenza.wordpress.it

Commissione Europea, borse di studio per formare gli interpreti del futuro

La Direzione Generale Interpretariato della Commissione Europea, mette a disposizione ogni anno diverse borse di studio del valore di 2.400 euro ciascuna per favorire la formazione sul campi di giovani aspiranti interpreti.

Foto tratta da ec.europa.eu
Foto tratta da ec.europa.eu

Le borse sono rivolte a studenti di tutte le discipline, già in possesso del titolo di laurea triennale o all’ultimo anno del percorso universitario, che siano stati già ammessi a un corso di formazione post lauream in Interpretazione e Conferenze o di qualsiasi altro percorso che, portato a conclusione, consenta di ottenere la qualifica come interprete professionale consecutivo o simultaneo.
Nel bando sono riportate le diverse combinazioni linguistiche richieste ai candidati. L’importo delle borse di studio è di 2.400 euro ciascuna per gli studenti che svolgano il loro percorso didattico in un paese della Ue, di 1.600 euro per coloro che studiano in un paese candidato ad entrare nell’Unione.
La scadenza per l’invio delle candidature è fissata al 16 settembre 2015.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina ufficiale delle borse di studio della Direzione Generale Interpretazione, oppure scaricare il bando a questo link.

Riguardo Giorgia La Marca

Check Also

Giornata contro la violenza sulle donne: un pomeriggio solidale in via Ruggero Settimo

In occasione della giornata contro la violenza sulle donne, l’associazione AIDA (Associazione Italiana Donne Amiche) è scesa in piazza, sabato 24 novembre, per un momento di riflessione su un tema che in Italia continua ad essere molto sentito a causa dei fatti che accadono quotidianamente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *